Milano Finanza
Venerdì 29 Agosto 2014 - Ore 22:06




TERNA

ISIN: IT0003242622


3,92
Var%
0,051

Volume
4.247.068

29/08/14 17.30.19  | Ask: 0  x 0 | Bid: 0 x 0 
MF Risk
15,9659
rating
MF Rating
C+
rating

Pz. medio sem. 3,3481 
Min 52 Sett. 3,18 
Max 52 sett. 4,114 
Var%iniz.anno. 7,8744 
Volatilita' % 18,0816 
Capitalizza. 7.875,1487 
P/E 15,29 
Dividendo 0,13 
Data Divid.23/06/14 
Div. Yield 5,102 

TERNA

Periodo del grafico: Intraday | 1mese | 3mesi | 6mesi | 1anno | 2anni | 5anni

Le ultime notizie


Terna, occhio agli investimenti imposti per Admie

Mentre Terna e le altre tre pretendenti stanno effettuando la due diligence sulla greca Admie, di cui il governo ha messo in vendita il 66%, Atene ha chiesto al nuovo entrante investimenti tra 2 e 2,5 mld di euro. Un'acquisizione a leva porterebbe il rapporto debito netto/RAB 2015 di Terna al 57,4%, vicino al limite del 60% imposto dalle agenzie di rating

21/08/2014 10.20

Terna, utili e ricavi salgono con le attività non tradizionali

L'utility ha registrato tra gennaio e giugno un utile netto di 274,5 mln e ricavi pari a 950,4 mln grazie al consolidamento dei ricavi del gruppo Tamini, alle attività di ingegneria, realizzazione e manutenzione su impianti di terzi. Tra le opportunità di sviluppo del secondo semestre c'è la partecipazione alla privatizzazione del Tso Greco

24/07/2014 16.03

Terna sale in previsione della trimestrale

Terna in rialzo a Piazza Affari in attesa dei dati sul secondo trimestre, che saranno resi noti oggi. Le previsioni degli analisti sono positive. La società, assieme a Snam, è al centro dell’operazione, annunciata oggi, della vendita da parte di Cdp del 35% della controllata Cdp Reti Spa alla cinese State Grid International Development Limited

24/07/2014 11.43

Cdp Reti: il 35%, con Snam e Terna, al colosso cinese Sgid

Cassa depositi e prestiti e State Grid International Development, società controllata da State Grid Corporation of China, sono in fase avanzata di trattativa per la cessione da parte di Cdp del 35% di Cdp Reti (che detiene importanti pacchetti azionari di Snam e Terna) a SGID. Un'operazione da due miliardi di euro

24/07/2014 8.28



Torna in Alto