Milano Finanza
Sabato 30 Agosto 2014 - Ore 10:09




UBI BANCA

ISIN: IT0003487029


5,945
Var%
-0,084

Volume
6.402.861

29/08/14 17.35.14  | Ask: 0  x 0 | Bid: 0 x 0 
MF Risk
34,8366
rating
MF Rating
D-
rating

Pz. medio sem. 3,5861 
Min 52 Sett. 3,6 
Max 52 sett. 7,52 
Var%iniz.anno. 20,4417 
Volatilita' % 43,4869 
Capitalizza. 5.360,8953 
P/E 21,37 
Dividendo 0,06 
Data Divid.19/05/14 
Div. Yield 1,0093 

UBI BANCA

Periodo del grafico: Intraday | 1mese | 3mesi | 6mesi | 1anno | 2anni | 5anni

Le ultime notizie


Ubi Banca raddoppia l'utile

Il gruppo bancario ha archiviato il primo semestre con un utile netto di 106,2 mln di euro e un margine interesse in aumento del 7,5% a 908,5 mln grazie all'attività di intermediazione con la clientela. Bene anche le commissioni nette (+1,2%). Il Common Equity Tier 1 sale al 12,7%. Richiederà 3 mld di Tltro a dicembre. Il mercato premia il titolo

08/08/2014 13.15

Ubi Banca ridefinisce l'alleanza nella bancassurance

La partecipazione del 50%-1 azione del capitale di Ubi Assicurazioni è stata ceduta ad Ageas e a Bnp Paribas Cardif che salgono così al 100%. L'operazione frutterà all'istituto una plusvalenza di 27 mln di euro e un beneficio in termini di common equity tier 1 di 7 punti base. Ubi Banca continuerà a distribuire i prodotti assicurativi per le aree di attività e sui canali distributivi già attivi nel gruppo

06/08/2014 12.15

Ubi promossa da Akros in vista di una buona trimestrale

La banca d'affari ha alzato il rating da reduce a hold alla luce dei buoni fondamentali e del calo del prezzo dell'azione nell'ultimo trimestre. Dai conti (8 agosto) gli analisti si attendono un utile netto in crescita a 39 mln di euro, ricavi a 872 mln e commissioni a 312 mln. Il common equity tier 1 è visto al 12-12,5%

04/08/2014 13.45

Unicredit, Bpm e Ubi top pick di Nomura

Nell'ambito delle banche del sud Europa la casa d'affari vede maggiori opportunità di investimento in Italia. La visione sull'intero settore è rialzista in virtù del minor costo della raccolta che incide positivamente sui margini. Gli esperti si aspettano la conferma di tale trend dai conti trimestrali degli istituti di credito spagnoli, portoghesi e italiani delle prossime settimane

28/07/2014 16.30



Torna in Alto