Milano Finanza
Giovedì 21 Agosto 2014 - Ore 06:20




NEWS

30/10/2012 15.30

caldissime

Rcs, Bompieri (Libri) in arrivo alla Quotidiani

di Andrea Montanari




Rcs, Bompieri (Libri) in arrivo alla Quotidiani
Nei piani dell’amministratore delegato di Rcs Mediagroup Pietro Scott Jovane c’è anche un ricambio manageriale per dare una scossa all’azienda. In particolare, una delle prime mosse secondo quanto appreso da milanofinanza.it sarebbe il passaggio di Alessandro Bompieri, amministratore delegato della Libri, alla Quotidiani in sostituzione dell’attuale direttore generale Giulio Lattanzi.

L’avvicendamento potrebbe avvenire già nelle prossime settimane e rappresenterebbe un primo step per il potenziamento della divisione che edita il Corriere della Sera e la Gazzetta dello Sport, di fatto gli asset più importanti del gruppo di via Rizzoli e su quali si concentrerà parte del piano di rilancio impostato da Jovane.

Acque agitate alla divisione Periodici di Rcs Mediagroup. L'assemblea dei giornalisti delle testate che fanno riferimento all'area guidata da Matteo Novello dopo una lunga assemblea, durata tre ore, hanno votato l'affidamento al comitato di redazione di un pacchetto di 15 giorni di sciopero per protestare contro il mancato confronto con l'azienda e il management sul piano industriale e le prospettive per settimanali e periodici. E' stato dato inoltre mandato al cdr per l'avvio di un tavolo di lavoro con i vertici di via Rizzoli.

L’ad di Rcs, Pietro Scott Jovane, sta infatti definendo le linee guida del business plan, la cui prima bozza è stata fatta girare ai piani alti del gruppo la settimana scorsa. E tra i tanti interventi possibile c’è la chiusura di una decina di periodici con il conseguente ridimensionamento dell'organico complessivo della divisione guidata da Matteo Novello che attualmente conta 515 dipendenti.




 
 



Torna in Alto