Milano Finanza
Giovedì 24 Luglio 2014 - Ore 06:14



NEWS

06/10/2009 18.11

mf dow jones

Giochi: fondo Monitor Clipper entra in capitale Microgame




MILANO (MF-DJ)--Il fondo di private equity internazionale Monitor
Clipper Partners (Mcp), il fondo inglese Cambria e Microgame Spa hanno
siglato un accordo per l'ingresso di Mcp nel capitale della societa'
italiana attiva nel service providing per il gioco online.

L'ingresso, informa una nota, avverra' tramite il rafforzamento del
capitale consentendo a Mcp di divenire azionista di riferimento della
societa', mentre il fondatore Fabrizio D'Aloia e Massimiliano Casella
confermeranno il loro impegno reinvestendo in Microgame e il fondo
Cambria, entrato due anni fa nella compagine azionaria per favorirne la
crescita, uscira' dall'azionariato.

Nella compagine azionaria di Microgame, in seguito all'operazione, Mcp
potra' detenere una quota fino al 70% e il management la restante parte.
Confermati i vertici dell'azienda con Fabrizio D'Aloia nella carica di
presidente e a.d. e Massimiliano Casella quale Responsabile Commerciale.
Microgame, fondata nel 1996, e' un Gaming Service Provider indipendente
abilitato dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (Aams) e
titolare di una quota di mercato del 25% nel Poker e del 28% nelle
scommesse a quota fissa. Attualmente Microgame gestisce online, per conto
degli operatori serviti, oltre 1.300.000 conti di gioco. Nel 2008 i
Concessionari serviti da Microgame hanno raccolto oltre 490 mln euro di
gioco. I ricavi di Microgame hanno superato gli 85 mln.

.."Siamo molto soddisfatti - ha affermato D'Aloia - dell'accordo con
Monitor Clipper Partners che ci permettera' di investire nel nostro core
business di provider per offrire una gamma di servizi sempre piu' completa
e competitiva agli operatori di gioco che sono e continueranno ad essere
il motore del nostro successo. Il nuovo assetto societario permettera' di
disporre delle risorse necessarie a far compiere alla societa' un'
ulteriore crescita, consolidando cosi' la posizione nel mercato italiano,
che vede ormai Microgame assoluta protagonista in tutti i segmenti
regolamentati tra cui il Poker on line e in generale il nascente mercato
degli Skill Games e dei giochi da Casino' nonche' quello, piu'
tradizionale, delle scommesse a quota fissa. Tra i prossimi obiettivi vi
e' quello di esportare il nostro modello all'estero, sfruttando le
opportunita' che nasceranno dall'apertura di nuovi importanti mercati
europei".
Com/mur
(fine)


MF-DJ NEWS