Milano Finanza
Venerdì 22 Agosto 2014 - Ore 17:42




NEWS

26/02/2013 8.25

alert di analisi tecnica

Alert: alta tensione sui mercati finanziari

di Gianluca Defendi




Alert: alta tensione sui mercati finanziari

L’analisi intermarket lascia pochi dubbi. I mercati finanziari hanno accesso la spia del “risk off” (ossia hanno abbandonato gli asset più rischiosi per rifugiarsi in quella meno pericolosi.) con molti campanelli d’allarme che sono suonati quasi in contemporanea.
L’S&P500, ad esempio, ha subito una brusca flessione ed è tornato al di sotto dell’importante soglia psicologica dei 1.500 punti > la struttura grafica di breve termine si è quindi indebolita ed è probabile un’ulteriore verso 1.475 prima e attorno a 1.460 in un secondo momento.
L’euro/dollaro ha raggiunto l’importante supporto statico posto a quota 1,3050-1,3040 mentre l’euro/yen è precipitato fino in area 119-118,80 > quest’ultimo cambio, in particolare, è sceso al di sotto della trendline che sosteneva il precedente movimento rialzista, disegnando una chiara inversione ribassista del trend.
Il Bund tedesco, per il tipico fenomeno del flight to quality, si è girato al rialzo e ha superato anche la barriera posta in area 144-144,10 punti > le quotazioni possono proseguire nella loro risalita con un primo target a 144,60 e un secondo verso i 145 punti.
Il petrolio è sceso fino a quota 92 dollari > la fase distributiva disegnata a ridosso dei 97 dollari si è quindi conclusa ed è iniziato un pericoloso down-trend.

Con questa scenario è lecito attendersi un’ulteriore discesa dei mercati azionari europei. Per il FtseMib il livello chiave è rappresentato dalla soglia psicologica dei 16.000 punti: una discesa sotto quest’ultimo livello potrebbe infatti innescare una nuova ondata ribassista che avrà come target teorici l’area 15.850-15.800 prima e quota 15.450-15.400 in un secondo momento. Per il Dax tedesco è invece importante la tenuta del sostegno posto a 7.550-7.535 punti. Il cedimento di questa zona fornirà un chiaro segnale short su tutti i mercati del vecchio Continente.




 
 



Torna in Alto