Milano Finanza
Giovedì 18 Settembre 2014 - Ore 15:39




borsa italiana




  


FUTUREVALOREVAR %ORA
Ftse Mib21.2210,52%15.23.11
All Share22.4350,50%15.23.00
Star18.3170,33%15.23.00
Mid Cap26.9030,16%15.23.00
Small Cap18.3770,05%15.23.00
Micro Cap22.3410,01%15.23.00

Analisi e previsioni

FtseMib future: spunti operativi per giovedì 18 settembre

E’ stata una seduta positiva per il mercato azionario italiano che, sostenuto dal recupero del comparto bancario, ha compiuto un veloce rimbalzo tecnico e si è portato a contatto con le prime barriere grafiche. Il FtseMib future, dopo un’apertura a 20.870, si è subito rafforzato e ha raggiunto quoa 20.950 prima, l’area 21.030-21.050 poi e un massimo intraday di 21.135 in un secondo momento. La situazione tecnica di breve termine è migliorata: una nuova dimostrazione di forza arriverà con il ritorno sopra 21.300 anche...

18/09/2014 6.55


Sentiment di mercato

La Bce assegna solo 82,6 miliardi in prima Tltro

Mezza delusione per la prima Tltro della Bce. Si è attestato a 82,6 miliardi di euro l'ammontare della prima asta a quattro anni di rifinanziamenti agevolati alle banche erogata dalla Banca centrale. I dati sono stati diffusi dalla stesa istituzione monetaria e si attestano a un livello inferiore alle attese, per la verità piuttosto ampie, che erano circolate nei giorni passati. In media gli analisti stimavano un'asta attorno ai 150 miliardi di euro e ai 133 miliardi secondo l'ultimo sondaggio Reuters, anche se le previsioni erano molto differenziate. "Il programma è definito per migliorare il funzionamento del meccanismo di trasmissione della politica monetaria sostenendo l'attività di prestito delle banche all'economia reale", ha ricordato la Banca centrale precisando che si tratta della prima Tltro su otto. Le operazioni verranno condotte nel periodo settembre 2014-giugno 2016. I fondi sono stati destinati a 255 banche e la seconda Tltro sarà invece annunciata il 9...

18/09/2014 12.00
grafico

News & Alert di piazza Affari

Mediobanca, il mercato premia l'ottimismo per il 2015

Gli analisti sono divisi sulla bontà dei risultati 2014 (in negativo i maggiori costi e accantonamenti), ma tutti hanno apprezzato le indicazioni positive arrivate dal management sul 2015: crescita degli impieghi corporate, calo del costo del rischio a 150 bps e ancora un contributo positivo dalle commissioni dell'investment banking

18/09/2014 14.05

Delusione Tltro, Draghi rimandato a dicembre

L'ammontare di 82,6mld della prima Tltro, su una previsione di 100-150 mld, indica che le banche non hanno pienamente sfruttato l'offerta della Bce. Se anche le successive operazioni non dovessero centrare l'obiettivo di 1000 mld di bilancio della Banca centrale, non resterebbe che il lancio del quantitative easing

18/09/2014 14.00

STM conferma la guidance del terzo trimestre

Il vicepresidente e direttore finanziario, Ferro, ha dichiarato che la società è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi del terzo trimestre. La holding italo francese non tornerà sul mercato dei capitali dato che con il successo dell'operazione da un mld di dollari lanciata a fine giugno si è assicurata liquidità per lungo tempo

18/09/2014 12.50

Eni, da scoperta in Ecuador 300 milioni di barili

Il colosso oil ha effettuato un'importante scoperta di petrolio nel Paese sudamericano con il pozzo esplorativo Oglan-2. Dai dati acquisiti si stima una capacità erogativa per pozzo fino a 2.000 barili al giorno

18/09/2014 12.30

Allianz: la tendenza di breve si conferma rialzista

La situazione tecnica di Allianz si conferma positiva. Il titolo, dopo una breve pausa di consolidamento al di sopra dei 132 euro, ha infatti compiuto un nuovo balzo in avanti e si è spinti...

18/09/2014 11.45

Barclays punta su Unicredit e Ubi per la loro migliore qualità del credito

Le banche italiane continuano a essere a buon mercato con uno sconto medio del 40% rispetto alle banche europee che Barclays copre. La qualità del credito in Italia ha iniziato a stabilizzarsi, ma rimane debole. Un aumento di 20bps dei non performing loans può ridurre gli utili 2017 di circa il 9%

18/09/2014 11.30

Mittel, il mercato festeggia l'uscita di Tassara

La holding che fa capo al finanziere Zaleski, come anticipato da MF-Milano Finanza, ha ceduto al gruppo Stocchi (ora primo azionista) la quota del 15,35% al prezzo di 1,75 euro con un premio del 14% sulla chiusura di ieri. La notizia è positiva perché elimina il rischio di un eccesso di carta sul mercato e alimenta le aspettative sulla cessone di alcuni asset

18/09/2014 11.15

Piaggio: a rischio la fascia compresa tra 2,15 e 2,10

Il quadro tecnico di Piaggio è sotto forte pressione: il titolo ha infatti ceduto il canale rialzista di breve che si era delineato nelle ultime settimane, fornendo un nuovo pericoloso...

18/09/2014 11.00

Rai Way, in uscita il presidente Sergio

Secondo indiscrezioni raccolte da milanofinanza.it, nelle prossime ore dovrebbe lasciare l'incarico di presidente, Roberto Sergio. Il manager dovrebbere comunque restare in viale Mazzini. Per la successione si parla di Rossotto, cfo della tv di Stato

18/09/2014 11.00

Fondi, le nuove regole Ue mettono sotto pressione i gestori attivi

L'aumento delle pressioni regolamentari sull'industria europea dell'asset management punta a trasferire alle società di gestione una parte delle commissioni addebitate ora ai fondi. Con conseguenti rincari anche per i sottoscrittori. Secondo Ubs nel lungo termine saranno favoriti gli Etf, perché più economici, e i money manager con le perfomance più brillanti

18/09/2014 10.20





Torna in Alto