Milano Finanza
Mercoledì 30 Luglio 2014 - Ore 13:07




borsa italiana




  


FUTUREVALOREVAR %ORA
Ftse Mib21.0940,04%12.50.40
All Share22.3550,05%12.50.30
Star18.057-0,26%12.50.00
Mid Cap27.2690,16%12.50.30
Small Cap18.5010,09%12.50.30
Micro Cap21.9991,06%12.50.30

Analisi e previsioni

FtseMib future: spunti operativi per mercoledì 30 luglio

E’ stata una giornata positiva per il mercato italiano che, sostenuto dal recupero del comparto bancario, ha compiuto un veloce rimbalzo tecnico e si è portato a ridosso di importanti barriere grafiche. Il FtseMib future, dopo un'apertura a 21.030 punti, è salito fino a 21.100 prima di accusare una pericolosa correzione che si è arrestata a quota 20.900 (minimo intraday a 20.890). Da quest’ultimo livello è poi iniziato un rapido spunto rialzista che si è arrestato poco al di sotto di 21.250 (massimo intraday a...

30/07/2014 6.15


Sentiment di mercato

Successo del Tesoro, tasso record per i titoli a 5 e 10 anni

Il Tesoro italiano chiude con successo le aste di fine mese. E' stato infatti collocato il massimo ammontare di titoli previsto pari a 7 miliardi di euro complessivi, con i rendimenti dei titoli quinquennali e decennali che hanno toccato un nuovo minimo record. Nel dettaglio, sono stati venduti tre miliardi di euro di Btp agosto 2019 al tasso dell'1,2%, in calo dello 0,16% rispetto all'asta precedente, mentre i titoli decennali sono stati collocati per 2,5 miliardi di euro al 2,60%, lo 0,21% in meno rispetto all'emissione precedente. In entrambi i casi la domanda è stata pari a 1,45 volte l'offerta sia per i buoni quinquennali che per quelli decennali e il Tesoro ha inoltre collocato Ccteu in scadenza nel 2019 per 1,5 miliardi di euro a un rendimento dell'1,12% (-0,12% rispetto all'asta precedente) con un rapporto tra domanda e offerta pari a 1,54. "Le aste italiane di Btp e Ccteu sono andate molto bene", ha commentato a caldo la fixed-income strategist di Unicredit,...

30/07/2014 11.57
ANDAMENTO SETTORI FTSE ITALIAVALOREVAR %ORA
All-Share Automobiles & Part 67.894,4-0,945412.50.59
All-Share Banks 15.128,90,958912.50.59
All-Share Basic Materials 44.547,40,370612.50.59
All-Share Basic Resources 45.021,40,321312.50.59
All-Share Chemicals 11.065,82,147112.50.59
All-Share Construction & Mat 27.087,90,032912.50.59
All-Share Consumer Goods 61.576,6-0,696212.50.59
All-Share Consumer Services 21.071,5-1,16712.50.59
All-Share Financial Services 62.276,1-0,496412.50.59
All-Share Financials 16.152,80,574712.50.59
All-Share Food & Beverage 42.147,70,34512.50.59
All-Share Health Care 56.1320,032612.50.59
All-Share Industrial Goods 25.208,7-0,185712.50.59
All-Share Industrials 24.994,8-0,160612.50.59
All-Share Insurance 15.936,3-0,348312.50.59
All-Share Media 11.946-1,812412.50.59
All-Share Oil & Gas 23.781-0,477512.50.59
All-Share Personal & Househo 56.306,3-0,676712.50.59
All-Share Retail 92.311,3-1,114312.50.59
All-Share Technology 25.145,6-0,167912.50.59
All-Share Telecommunications 15.804,10,326312.50.59
All-Share Travel & Leisure 28.925,6-0,370612.50.59
All-Share Utilities 23.432,1-0,067812.50.59

News & Alert di piazza Affari

Nuovi risparmi in uno scenario debole, il mercato scarica Mediaset

L'azione continua a perdere terreno a Piazza Affari dopo che la società ha registrato un semestre debole, comunque in linea con le attese degli analisti, e ha rilasciato un outlook cauto sul mercato pubblicitario in Italia. I broker ora vedono un calo della pubblicità del 2,5% quest'anno e non si aspettano a breve una cessione di una quota rilevante della pay-tv

30/07/2014 12.50

Astaldi chiude prestito da 600 mln $

Il gruppo ha chiuso il finanziamento di 600 milioni di dollari per la realizzazione e successiva gestione in concessione del secondo lotto (tratto Orhangazi - Bursa di 25 chilometri) dell'autostrada Gebze- Izmir in Turchia. Nel complesso l'iniziativa comporta un investimento totale di 6,5 miliardi di dollari di cui 3,4 miliardi a oggi interamente finanziati. Sale il titolo a Piazza Affari

30/07/2014 11.30

Fiat dimezza l'utile nel trimestre, il debito cala a 9,7 miliardi

Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso il secondo trimestre dell'anno con un utile netto a 197 mln di euro, in decisa contrazione rispetto ai 435 mln dello stesso periodo dell'anno scorso, a fronte di un ebit in calo del 10% a 961 mln a causa dei cambi sfavorevoli. Il debito si è contratto di 300 mln. Redditività in forte crescita per Ferrari e Maserati. Confermati i target 2014, ma migliora la previsione sulle consegne di veicoli a circa 4,7 mln

30/07/2014 11.302 Commenti

Scivola l'utile di Endesa, atteso trimestre debole da Enel

La controllata spagnola ha chiuso il primo semestre con un calo del 31,3% dell'utile netto a 765 mln a causa della nuova regolamentazione del settore in Spagna e di risultati sotto le attese in America latina. Domani mattina i conti di Enel: ebitda, ebit e utile netto sono visti scendere a doppia cifra e il debito aumentare a 43 mld di euro

30/07/2014 11.05

TerniEnergia pronta a rilevare Free Energia

Il valore dell’operazione è di circa 15 milioni di euro e avverràattraverso un aumento di capitale riservato. L’obiettivo è una forte integrazione del business dell’efficienza energetica con quello del trading e dei servizi elettrici. Il nuovo ingresso porteràin dote almeno 150 milioni di fatturato

30/07/2014 11.03

L'utile cresce del 21%, rally di Banca Profilo in borsa

L'istituto ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 4,1 mln di euro (+20,9% annuo), in constante crescita negli ultimi 5 anni. Ottimo anche il risultato della gestione operativa, salito del 52% a 8,6 mln. Confermato l'alto livello di solidità patrimoniale. Banca Profilo e Arepo BP hanno chiesto alla Consob la revoca del procedimento per manipolazione mercato

30/07/2014 10.50

Yoox, numeri attesi in crescita ma occhi ai margini

Il consenso Bloomberg vede vendite in rialzo a 238 mln di euro rispetto ai 207,5 mln registrati nel primo semestre 2013, un ebitda anch'esso in crescita a 18 mln e un utile netto a 2,5 mln dai 2,2 mln del primo semestre 2013. Banca Imi (buy) però avverte che un potenziale valore di ordini più basso e l'impatto negativo dei cambi potrebbero mettere sotto pressione il margine lordo di Yoox

30/07/2014 9.45

Ftse Mib debole, prova di forza di Fiat

Le borse europee partono in calo in scia alle sanzioni Ue e Usa alla Russia. L'euro è debole in attesa dei dati sulla crescita americana nel secondo trimestre e della conclusione della due giorni della Fed. Mediobanca si aspetta da Fiat nel secondo trimestre un solido trend delle vendite nell'area NAFTA con un +11,1%, ma mantiene il rating neutral perché non c'è chiarezza sulla struttura del capitale del gruppo

30/07/2014 9.001 Commento

Le Borse Ue guardano agli Usa

Borse e bond previsti poco mossi in avvio di seduta in attesa della sfilza di dati macro, a partire dall'inflazione tedesca cui seguirà il pil Usa preliminare del secondo trimestre. In serata focus sul meeting della Fed. A Piazza Affari da seguire Fiat, Mediolanum e Yoox, oggi alla prova dei conti, e Snam che ha chiuso il semestre con un utile netto in salita del 21,4% a 561 mln euro

30/07/2014 8.31

Snam, l'utile del semestre sale del 21,4%

Profitti a 561 milioni. I ricavi sono aumentati dello 0,4% a 1,782 miliardi , mentre l'Ebit è salito del 2,4% a 1,044 miliardi. Gli investimenti tecnici hanno segnato un incremento del 7,3% a 526,7 milioni. Impatto non significativo dalla vicenda Italgas. Chiusi prestiti sindacati con le banche per 3,2 mld

30/07/2014 8.19