Milano Finanza
Mercoledì 30 Luglio 2014 - Ore 15:08




borsa italiana




  


FUTUREVALOREVAR %ORA
Ftse Mib21.083-0,01%14.51.33
All Share22.342-0,01%14.51.30
Star18.065-0,22%14.51.00
Mid Cap27.2700,17%14.51.30
Small Cap18.460-0,13%14.51.30
Micro Cap22.0191,15%14.51.30

Analisi e previsioni

FtseMib future: spunti operativi per mercoledì 30 luglio

E’ stata una giornata positiva per il mercato italiano che, sostenuto dal recupero del comparto bancario, ha compiuto un veloce rimbalzo tecnico e si è portato a ridosso di importanti barriere grafiche. Il FtseMib future, dopo un'apertura a 21.030 punti, è salito fino a 21.100 prima di accusare una pericolosa correzione che si è arrestata a quota 20.900 (minimo intraday a 20.890). Da quest’ultimo livello è poi iniziato un rapido spunto rialzista che si è arrestato poco al di sotto di 21.250 (massimo intraday a...

30/07/2014 6.15


Sentiment di mercato

Successo del Tesoro, tasso record per i titoli a 5 e 10 anni

Il Tesoro italiano chiude con successo le aste di fine mese. E' stato infatti collocato il massimo ammontare di titoli previsto pari a 7 miliardi di euro complessivi, con i rendimenti dei titoli quinquennali e decennali che hanno toccato un nuovo minimo record. Nel dettaglio, sono stati venduti tre miliardi di euro di Btp agosto 2019 al tasso dell'1,2%, in calo dello 0,16% rispetto all'asta precedente, mentre i titoli decennali sono stati collocati per 2,5 miliardi di euro al 2,60%, lo 0,21% in meno rispetto all'emissione precedente. In entrambi i casi la domanda è stata pari a 1,45 volte l'offerta sia per i buoni quinquennali che per quelli decennali e il Tesoro ha inoltre collocato Ccteu in scadenza nel 2019 per 1,5 miliardi di euro a un rendimento dell'1,12% (-0,12% rispetto all'asta precedente) con un rapporto tra domanda e offerta pari a 1,54. "Le aste italiane di Btp e Ccteu sono andate molto bene", ha commentato a caldo la fixed-income strategist di Unicredit,...

30/07/2014 11.57
ANDAMENTO SETTORI FTSE ITALIAVALOREVAR %ORA
All-Share Automobiles & Part 68.120,2-0,61614.52.58
All-Share Banks 15.137,91,01914.52.58
All-Share Basic Materials 44.606,10,502914.52.58
All-Share Basic Resources 45.094,90,485114.52.58
All-Share Chemicals 10.956,81,140914.52.58
All-Share Construction & Mat 27.035-0,162514.52.58
All-Share Consumer Goods 61.577,8-0,694314.52.58
All-Share Consumer Services 21.036-1,333514.52.58
All-Share Financial Services 62.137,8-0,717414.52.58
All-Share Financials 16.154,10,582814.52.58
All-Share Food & Beverage 42.102,50,237414.52.58
All-Share Health Care 56.210,80,17314.52.58
All-Share Industrial Goods 25.114,5-0,558714.52.58
All-Share Industrials 24.906,4-0,513714.52.58
All-Share Insurance 15.921,8-0,43914.52.58
All-Share Media 11.955,6-1,733414.52.58
All-Share Oil & Gas 23.692,2-0,849114.52.58
All-Share Personal & Househo 56.157,2-0,939714.52.58
All-Share Retail 91.791,7-1,670914.52.58
All-Share Technology 25.458,11,072714.52.58
All-Share Telecommunications 15.768,10,097814.52.58
All-Share Travel & Leisure 28.914,6-0,408514.52.58
All-Share Utilities 23.480,90,140314.52.58

News & Alert di piazza Affari

Mediolanum, cala l'utile ma non le fee e le masse

Profitti netti in calo del 17% a 164,9 milioni per via dei forti investimenti in tecnologia nel primo semestre 2014, dopo che lo stesso periodo del 2013 beneficiava di un importo straordinario di capital gain realizzati, oltre alle minori spese generali. I ricavi da commissioni di gestione, uno dei business principali del gruppo, sono invece lievitati da 268 a 319 milioni. Asset a 61,2 miliardi, +6% da inizio anno

30/07/2014 14.08

Unicredit, battute finali per Pioneer

Secondo le ultime indiscrezioni sono attese per oggi le offerte vincolanti sul 50% del capitale e sarebbero almeno tre i pretendenti: Banco Santander, Cvc Credit partner e Advent Capital management. L'offerta potrebbe essere finalizzata entro l'estate al prezzo di 2-3 mld di euro. Il Common Equity Tier 1 di Unicredit supererà così il 10% e altri 10-15 pb arriveranno dalla vendita di Uccmb

30/07/2014 13.30

Nuovi risparmi in uno scenario debole, il mercato scarica Mediaset

L'azione continua a perdere terreno a Piazza Affari dopo che la società ha registrato un semestre debole, comunque in linea con le attese degli analisti, e ha rilasciato un outlook cauto sul mercato pubblicitario in Italia. I broker ora vedono un calo della pubblicità del 2,5% quest'anno e non si aspettano a breve una cessione di una quota rilevante della pay-tv

30/07/2014 12.50

Astaldi chiude prestito da 600 mln $

Il gruppo ha chiuso il finanziamento di 600 milioni di dollari per la realizzazione e successiva gestione in concessione del secondo lotto (tratto Orhangazi - Bursa di 25 chilometri) dell'autostrada Gebze- Izmir in Turchia. Nel complesso l'iniziativa comporta un investimento totale di 6,5 miliardi di dollari di cui 3,4 miliardi a oggi interamente finanziati. Sale il titolo a Piazza Affari

30/07/2014 11.30

Fiat dimezza l'utile nel trimestre, il debito cala a 9,7 miliardi

Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso il secondo trimestre dell'anno con un utile netto a 197 mln di euro, in decisa contrazione rispetto ai 435 mln dello stesso periodo dell'anno scorso, a fronte di un ebit in calo del 10% a 961 mln a causa dei cambi sfavorevoli. Il debito si è contratto di 300 mln. Redditività in forte crescita per Ferrari e Maserati. Confermati i target 2014, ma migliora la previsione sulle consegne di veicoli a circa 4,7 mln

30/07/2014 11.302 Commenti

Scivola l'utile di Endesa, atteso trimestre debole da Enel

La controllata spagnola ha chiuso il primo semestre con un calo del 31,3% dell'utile netto a 765 mln a causa della nuova regolamentazione del settore in Spagna e di risultati sotto le attese in America latina. Domani mattina i conti di Enel: ebitda, ebit e utile netto sono visti scendere a doppia cifra e il debito aumentare a 43 mld di euro

30/07/2014 11.05

TerniEnergia pronta a rilevare Free Energia

Il valore dell’operazione è di circa 15 milioni di euro e avverràattraverso un aumento di capitale riservato. L’obiettivo è una forte integrazione del business dell’efficienza energetica con quello del trading e dei servizi elettrici. Il nuovo ingresso porteràin dote almeno 150 milioni di fatturato

30/07/2014 11.03

L'utile cresce del 21%, rally di Banca Profilo in borsa

L'istituto ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 4,1 mln di euro (+20,9% annuo), in constante crescita negli ultimi 5 anni. Ottimo anche il risultato della gestione operativa, salito del 52% a 8,6 mln. Confermato l'alto livello di solidità patrimoniale. Banca Profilo e Arepo BP hanno chiesto alla Consob la revoca del procedimento per manipolazione mercato

30/07/2014 10.50

Yoox, numeri attesi in crescita ma occhi ai margini

Il consenso Bloomberg vede vendite in rialzo a 238 mln di euro rispetto ai 207,5 mln registrati nel primo semestre 2013, un ebitda anch'esso in crescita a 18 mln e un utile netto a 2,5 mln dai 2,2 mln del primo semestre 2013. Banca Imi (buy) però avverte che un potenziale valore di ordini più basso e l'impatto negativo dei cambi potrebbero mettere sotto pressione il margine lordo di Yoox

30/07/2014 9.45

Ftse Mib debole, prova di forza di Fiat

Le borse europee partono in calo in scia alle sanzioni Ue e Usa alla Russia. L'euro è debole in attesa dei dati sulla crescita americana nel secondo trimestre e della conclusione della due giorni della Fed. Mediobanca si aspetta da Fiat nel secondo trimestre un solido trend delle vendite nell'area NAFTA con un +11,1%, ma mantiene il rating neutral perché non c'è chiarezza sulla struttura del capitale del gruppo

30/07/2014 9.001 Commento