Milano Finanza
Lunedì 1 Settembre 2014 - Ore 22:58




borsa italiana




  


FUTUREVALOREVAR %ORA
Ftse Mib20.346-0,51%17.30.58
All Share21.608-0,48%17.30.59
Star18.1510,11%17.30.59
Mid Cap26.812-0,30%17.30.59
Small Cap18.3390,31%17.30.59
Micro Cap20.8480,38%17.30.47

Analisi e previsioni

FtseMib future: spunti operativi per lunedì 01 settembre

E’ stata una giornata positiva per il mercato italiano che, dopo la brusca correzione di giovedì, ha compiuto un veloce recupero è rimasto al di sotto di un’importante area di resistenza. Il FtseMib future, dopo un'apertura a 20.400 punti, ha infatti compiuto un veloce recupero, con le quotazioni che sono salite in area 20.570-20.580. Da questa zona è poi iniziata una pericolosa correzione, con il derivato che è sceso verso 20.400 e in area 20.250-20.235 in un secondo momento. Sul finale di seduta il mercato ha poi compiuto...

01/09/2014 7.20


Sentiment di mercato

Ftse Mib attendista, Cavatorta nominato ad di Luxottica

Piazza Affari ha chiuso la seduta in calo dello 0,51% a 20.345 punti e Parigi dello 0,03%, mentre Francoforte ha incassato lo 0,09% e Londra lo 0,08%. Le borse europee sono state appesantite dai dati deludenti sulla crescita del settore manifatturiero nella zona euro, scesi sui livelli minimi da oltre un anno, mentre in Italia l'indice è scivolato per la prima volta dal giugno dello scorso anno sotto la soglia dei 50 punti, in flessione per il quarto mese consecutivo proprio nel giorno in cui il premier, Matteo Renzi, ha presentato a Palazzo Chigi l'agenda dei 1.000 giorni. Gli operatori si aspettano ora dei chiarimenti sulle prossime azioni di politica monetaria dalla riunione del board della Banca centrale europea in programma giovedì, anche se il capo economista per l'Eurozona di Unicredit, Marco Valli, non prevede alcuna modifica nelle linee dell'Eurotower e nei toni del presidente Mario Draghi, nonostante le crescenti aspettative su un'azione imminente dopo il...

01/09/2014 18.15
grafico

News & Alert di piazza Affari

Immatricolazioni auto deboli ad agosto, male Fiat

Ad agosto la motorizzazione ha immatricolato 53.191 autovetture, lo 0,2% in meno rispetto all'analogo mese di un anno fa, mentre nei primi 8 mesi sono salite del 3,52%. Le vendite di Fca sono diminuite del 6,9% a circa 15 mila unità e la quota mercato è calata al 27,6%. Male il brand Fiat (-9%)

01/09/2014 18.45

Spending review, da taglio municipalizzate 3 mld di risparmi

La razionalizzazione delle società partecipate locali da 8.000 a 1.000 può portare a un risparmio di 2-3 mld di euro nel giro di tre-quattro anni e sarà affrontata nelle legge di stabilità. Già dal prossimo anno è possibile arrivare a circa 6.000 partecipate con un risparmio di spesa di 500 mln. Sanzioni per enti che non le riducono

01/09/2014 16.40

Telefonica, addio a Telecom dopo acquisto Gvt

E' quanto ha detto il presidente del gruppo spagnolo, Alierta, precisando che l'ostacolo maggiore per giungere a nuovi accordi con TI è stato quello di non essere italiani. Telecom Italia non ha escluso convergenze con Mediaset in termini di opportunità commerciali, mentre non ha commentato la possibile proroga di tre settimane del contratto per la cessione di Telecom Argentina

01/09/2014 16.30

Generali, buy back su bond può indebolire il dividendo

La compagnia potrebbe lanciare un buyback su proprie obbligazioni subordinate per circa 1,5 mld di euro, emesse nel 2012. Se riacquistate a prezzi di mercato, è da valutare il possibile impatto sulla redditività futura degli investimenti e sulla politica dei dividendi (il consenso stima un dividendo di 0,55 euro per azione). Maggiori dettagli dall'Investor Day del prossimo 19 novembre

01/09/2014 15.30

Italcementi, per Exane ha un potenziale del 40%

Il broker ha alzato il rating da neutral a outperform (target price a 7,7 euro) alla luce del potenziale di recupero. Secondo gli esperti, infatti, le azioni, stanno prezzando in maniera eccessiva i rischi in Egitto e l'assenza di crescita in Europa. Le stime sull'ebitda del prossimo biennio sono state limate del 2%

01/09/2014 15.00

Luxottica, Guerra in uscita già oggi

E' quanto ha annunciato un consigliere dopo il cda del gruppo chiamato a deliberare il nuovo vertice con l'uscita di scena dell'ad, Guerra. La cifra per la buonuscita non sarà clamorosa: secondo quanto appreso da milanofinanza.it al massimo 32 mln di euro. La nuova struttura di vertice prevede due ad

01/09/2014 14.25

Al via Le Maison, club per investitori miliardari

Secondo quanto riporta il giornale francese Les Echos, l’ex patron di Banca Rothschild, Michel Cicurel, ha dato vita a un club di investitori multimilionari. Tra i co-investitori figurano Carlo de Benedetti, Michel David Weill, Jacques-Antoine Granjon, Xavier Niel e Paris Mouratoglou. Prevista joint venture con Banca Leonardo

01/09/2014 14.00

Fiat, Fidentiis taglia il rating a sell

Il broker ha anche abbassato il target price a 6,5-6,9 euro. In attesa dei dati sulle immatricolazioni auto ad agosto in Italia (in Francia Fiat ha sovraperformato il mercato), tengono banco le dichiarazioni dell'ad Marchionne che ha confermato i target per l'anno in corso e sottolineato che il 13 ottobre potrebbe essere il giorno del debutto di Fca a Wall Street

01/09/2014 13.00

Moncler: pericolosa una discesa sotto 11,80 euro

Dopo il deciso rimbalzo di inizio agosto, Moncler non ha più saputo trovato utili spazio di allungo. Il titoli ha infatti iniziato una rigida fase laterale tra 11,80-11,85 e 12,20-12,25 euro,...

01/09/2014 13.00

Deutsche Bank, il futuro di Saipem è imprevedibile

Negli ultimi 12 mesi la promessa (o la minaccia) di una disciplina del capitale si è dimostrata un driver importante per le società oil europee. Le major potranno raggiungere l'obiettivo di un incremento del 10-15% di tagli alla spesa, non le società di servizi oil come Saipem il cui rating passa così da hold a sell

01/09/2014 12.15





Torna in Alto