Milano Finanza
Martedì 30 Settembre 2014 - Ore 17:48




borsa italiana




  


FUTUREVALOREVAR %ORA
Ftse Mib20.8921,78%17.30.59
All Share22.0401,69%17.25.00
Star17.9990,61%17.30.59
Mid Cap25.8820,54%17.30.57
Small Cap17.8960,13%17.25.00
Micro Cap22.504-100,00%17.30.50

Analisi e previsioni

FtseMib future: spunti operativi per martedì 30 settembre

E’ stata una seduta negativa per il mercato azionario italiano che ha subito una brusca flessione e si dirige verso importanti livelli di supporto grafico. Il FtseMib future, dopo un’apertura a 20.780, è salito fino ad un massimo intraday di 20.830 punti prima di accusare una pericolosa ondata ribassista che ha spinto i prezzi a 20.600 prima, in area 20.550-20.530 poi e attorno a 20.360-20.350 in un secondo momento. La situazione tecnica di breve termine rimane quindi contrastata : pericolosa una discesa sotto 20.300 anche se, da un punto di vista...

30/09/2014 6.35


Sentiment di mercato

L'Italia resta in deflazione, nuove pressioni sulla Bce

L'Italia resta in deflazione a settembre. Lo ha certificato l'Istat precisando che nel mese corrente l'inflazione è diminuita dello 0,3% rispetto ad agosto e dello 0,1% nei confronti di settembre 2013. Lo stesso valore toccato ad agosto quando il Paese è tornato in deflazione per la prima volta dal 1959. Il consenso aveva previsto un rallentamento dello 0,2% mese su mese e un indice dei prezzi al consumo invariato anno su anno. La stabilità della flessione su base annua dell'indice generale è dipesa principalmente dall'accentuarsi della riduzione tendenziale dei prezzi dei beni energetici non regolamentati (-2,8% dal -1,2% di agosto), bilanciata dalla riduzione dell'ampiezza del calo dei prezzi degli alimentari non lavorati (-0,9% dal -1,8% del mese precedente), mentre le altre tipologie di prodotto hanno confermato sostanzialmente gli andamenti tendenziali di agosto. L'inflazione di fondo, al netto degli alimentari non lavorati e dei beni energetici, è rimasta stabile a...

30/09/2014 11.50
grafico

News & Alert di piazza Affari

Indesit/De' Longhi, Findomestic vede più acquisti di elettrodomestici

Salgono al 26,6% i consumatori interessati nei prossimi tre mesi ad acquistare un piccolo elettrodomestico (24,8% il mese scorso). Ma per riflettere gli impatti negativi sui cambi quest'anno e nel 2015, principalmente per il rafforzamento del dollaro, oggi Equita ha limato le stime di ebitda 2014-2015 di De' Longhi e il target price scende a 18,7 euro (buy)

30/09/2014 16.30

Tap, Enagas nuovo socio con il 16%

La belga Fluxys sale al 19% del progetto del maxigasdotto, mentre il gestore spagnolo è entrato comprando il 16%. Le due società hanno rilevato le quote di E.On e di Total che sono quindi uscite. L'ad di Tap, Russo, ha smontato l'ipotesi di cambiare l'approdo del gasdotto e spostarlo da San Foca a Otranto, facendo un accordo con Edison. Inizio lavori nel 2016 e fine a giugno 2019

30/09/2014 15.20

Astaldi si aggiudica due nuovi contratti da 100 mln

Le opere si riferiscono alla realizzazione in Polonia di un nuovo lotto della Strada a scorrimento veloce S-8 e al completamento in Romania dell'Autostrada Nadlac-Arad. Gli analisti hanno confermato i giudizi positivi sul titolo in scia alle indiscrezioni secondo cui il gruppo dovrebbe siglare oggi un prestito sindacato da 500 mln

30/09/2014 14.15

Swissquote: l'analisi quantitativa fornisce i segnali operativi

Va di moda offrire i segnali nell’industria del trading online. I broker esteri sono a caccia di provider o software in grado di restituire alcuni scenari di mercato. Questa è la volta di Swissquote, intermediario...

30/09/2014 13.45

Pirelli & C., Tronchetti rassicura il mercato

Dopo il warning della rivale Michelin, oggi il presidente del gruppo della Bicocca ha confermato i target 2014 pur ammettendo che le attività in alcune aree vanno più veloci, in altre meno. Le azioni in termini di miglioramento del mix di prodotto e di efficienze lasciano tranquillo il top manager che non vede conseguenze dall'andamento del mercato russo e dalle sanzioni imposte dall'Ue

30/09/2014 13.35

Hvb (Unicredit) pronta a rastrellare asset dopo test Bce

La controllata tedesca di Unicredit valuterà l'acquisto degli asset che altre banche potrebbero dover vendere a seguito dell'asset quality review e degli stress test. Non si aspetta fusioni tra le grandi banche, tra le medio-piccole sì. Titolo Unicredit in rialzo anche se Equita ha ridotto il peso nel suo portafoglio principale

30/09/2014 12.55

Industria italiana, nessun cambio di rotta nei mesi autunnali

Il Centro studi Confindustria prevede che la produzione abbia registrato a settembre una contrazione dello 0,2% su base mensile, dopo l'incremento dello 0,6% di agosto. Le indicazioni qualitative non lasciano intravedere un cambio di rotta nei mesi autunnali

30/09/2014 12.40

Exor riacquista obbligazioni 2017 e lancia un nuovo bond in euro

La holding della famiglia Agnelli ha invitato i portatori delle proprie obbligazioni da 750 mln di euro con un tasso del 5,375% a offrire tali titoli a fronte di un corrispettivo in denaro. Il prezzo sarà determinato il prossimo 9 ottobre. La società lancerà una nuova emissione bond come autorizzato dal cda lo scorso aprile

30/09/2014 12.15

Ilva, sul piatto 400-500 milioni di dollari

Procedono spedite le trattative con i gruppi siderurgici Arcelor Mittal e Jindal per la vendita: secondo le indiscrezioni pubblicate dal quotidiano olandese "De Telegraaf", potrebbero presentare al ministero per lo Sviluppo economico un'offerta compresa tra i 400 e i 500 mln di dollari (pari a 314-392 mln di euro)

30/09/2014 11.40

Mediolanum: pericolosa una discesa sotto 5,50 euro

Da alcune settimane Mediolanum ha perso quello slancio positivo che aveva permesso al titolo di rimbalzare dai minimi di inizio agosto: le quotazioni hanno infatti ceduto un primo supporto utile posto...

30/09/2014 11.30