Milano Finanza
Venerdì 25 Luglio 2014 - Ore 13:15



borsa italiana





  

                          

FUTUREVALOREVAR %ORA
Ftse Mib 21.197-0,28%13.00.10
All Share 22.470-0,24%13.00.00
Star 18.237-0,03%13.00.00
Mid Cap 27.414-0,07%13.00.00
Small Cap 18.5410,22%13.00.00
Micro Cap 22.4950,36%13.00.00

Analisi e previsioni

FtseMib future: spunti operativi per venerdì 25 luglio

E’ stata una giornata positiva per il mercato italiano che, sostenuto dal recupero del comparto bancario, ha compiuto un veloce balzo in avanti e si è portato a contatto con le prime resistenze grafiche. Il FtseMib future, dopo un'apertura a 20.870 punti, si è appoggiato a quota 20.700 prima di effettuare un allungo che ha spinto i prezzi a 20.950 prima, in area 21.080-21.100 poi e fino ad un massimo intraday di 21.270 punti successivamente. Nonostante questo recupero la struttura grafica di breve termine rimane ancora precaria: prima di poter...

25/07/2014 8.15


Sentiment di mercato

Piazza Affari strappa sul finale e svetta in Europa

Piazza Affari ha chiuso la seduta sul massimo intraday a 21.255 punti, in rialzo del 2,04%, sfondando la soglia psicologica dei 21 mila punti dopo il dato preliminare del pmi dell'Eurozona di luglio sopra alle attese. Gli investitori hanno così dato maggior peso alle indicazioni giunte dal fronte macroeconomico e dalle solide trimestrali americane di Facebook e Ford, piuttosto che alle tensioni geopolitiche in Ucraina e Medio Oriente. Nel frattempo l'Unione europea è al lavoro per aggiungere le autoproclamate Repubbliche di Donetsk e Luhansk alla lista delle sanzioni e i provvedimenti dovrebbero riguardare anche circa mezza dozzina di società russe di base in Crimea che hanno tratto benefici dall'annessione di marzo della regione a Mosca. La Commissione ha anche presentato la proposta di nuove sanzioni contro il Cremlino che dovrebbero includere il divieto di investimenti su tutti gli strumenti finanziari russi e la quotazione sui mercati europei, oltre che restrizioni...

24/07/2014 19.25
ANDAMENTO SETTORI FTSE ITALIAVALOREVAR %ORA
All-Share Automobiles & Part 70.436,6 0,5772 12.59.59
All-Share Banks 15.187,8 -0,023 12.59.59
All-Share Basic Materials 44.547,2 -1,0273 12.59.59
All-Share Basic Resources 44.980,7 -1,0624 12.59.59
All-Share Chemicals 11.416,8 0,1843 12.59.59
All-Share Construction & Mat 27.439,2 0,3074 12.59.59
All-Share Consumer Goods 62.785,1 0,578 12.59.59
All-Share Consumer Services 21.713,8 -0,9199 12.59.59
All-Share Financial Services 62.705,9 -0,3289 12.59.59
All-Share Financials 16.231,8 -0,0191 12.59.59
All-Share Food & Beverage 41.961,1 -0,3706 12.59.59
All-Share Health Care 56.185,2 -0,0767 12.59.59
All-Share Industrial Goods 25.344,4 -0,5501 12.59.59
All-Share Industrials 25.151 -0,452 12.59.59
All-Share Insurance 16.055,5 0,081 12.59.59
All-Share Media 12.429,1 -1,5805 12.59.59
All-Share Oil & Gas 23.996,9 -0,8802 12.59.59
All-Share Personal & Househo 56.799,1 0,7605 12.59.59
All-Share Retail 95.116,5 -0,1277 12.59.59
All-Share Technology 25.737,2 -0,3311 12.59.59
All-Share Telecommunications 15.786,7 1,1125 12.59.59
All-Share Travel & Leisure 29.433 -0,9497 12.59.59
All-Share Utilities 23.203,6 -0,4129 12.59.59

News & Alert di piazza Affari

Azimut, analisti tiepidi dopo i conti

Secondo gli analisti, il balzo dell'8% di ieri è dipeso dalla copertura di alcune posizioni corte piuttosto che dai fondamentali del gruppo, con il margine di gestione che resta volatile e i costi che aumentano più di ricavi. Il target di raccolta a 4 mld a fine anno è credibile. L'azione, però, è piuttosto cara

25/07/2014 12.33

Luxottica, trimestrale promossa dagli analisti

Luxottica sale in borsa dopo i conti del primo semestre e il rinnovo della licenza con Chanel fino a fine 2018. Analisti positivi sul titolo grazie alla solida crescita organica del gruppo e dagli accordi a lungo termine con la maison francese

25/07/2014 11.07

Mps, per Jp Morgan il costo della raccolta batterà la guidance

La banca d'affari ha alzato il rating da underweight a neutral aggiornando il target price a 1,5 euro per riflettere il minor costo del funding dopo la ricapitalizzazione e il parziale rimborso degli aiuti di stato. Le stime sull'utile del prossimo biennio sono state alzate, ma il tasso di crediti in sofferenza resta uno dei più alti in Italia

25/07/2014 10.20

FtseMib: il mercato rimbalza verso le prime resistenze

E’ stata una settimana positiva per il mercato azionario italiano che, sostenuto dal recupero del comparto bancario, ha compiuto un veloce rimbalzo tecnico e si è in questo modo...

25/07/2014 9.15

Piazza Affari volatile, media sotto i riflettori

Il Ftse Mib viaggia sulla parità mentre le altre borse europee sono contrastate. I funzionari dell'Ue continueranno le discussioni sulle sanzioni da applicare alla Russia, mentre è allo studio una nuova proposta di tregua a Israele e Hamas. Occhi sui media dopo l'acquisizione di Sky da parte di BSkyB

25/07/2014 9.05

Fiat: inversione rialzista solo con il breakout di 8 euro

La struttura tecnica di Fiat appare costruttiva. Il titolo si è infatti appoggiato al solido sostegno grafico posto in area 7,60-7,50 euro prima di effettuare un veloce balzo in avanti. L’analisi dei...

25/07/2014 7.451 Commento

Euro-dollaro: il forte ipervenduto può impedire una nuova discesa

Nella giornata di giovedì il cambio euro-dollaro è sceso fino a 1,3440 prima di tentare un incerto recupero. Il quadro tecnico di breve termine rimane precario con i principali...

25/07/2014 6.15

Luxottica, utile a 393 mln nel primo semestre

Il gruppo capitanato da Guerra ha chiuso il primo semestre dell'anno con un utile in crescita del 5,8% e ricavi pari a 3,9 mld di euro grazie al giro d'affari della divisione wholesale. Luxottica ha anche siglato con Chanel un nuovo accordo di licenza montature da vista e di occhiali da sole a marchio Chanel sino al 2018

24/07/2014 19.15

Ei Towers archivia il primo semestre con conti positivi

La società tlc ha chiuso il primo semestre con un utile netto in crescita a 19,2 mln di euro, mentre i ricavi sono saliti a 116,66 mln. L'utile per azione è risultato di 0,68 euro. La posizione finanziaria netta è migliorata, pur restando negativa per 125 mln. Confermato il target ebitda a 110 mln a fine anno

24/07/2014 18.35

Terna, utili e ricavi salgono con le attività non tradizionali

L'utility ha registrato tra gennaio e giugno un utile netto di 274,5 mln e ricavi pari a 950,4 mln grazie al consolidamento dei ricavi del gruppo Tamini, alle attività di ingegneria, realizzazione e manutenzione su impianti di terzi. Tra le opportunità di sviluppo del secondo semestre c'è la partecipazione alla privatizzazione del Tso Greco

24/07/2014 16.03