Milano Finanza
Martedì 23 Settembre 2014 - Ore 14:18




borsa italiana




  


FUTUREVALOREVAR %ORA
Ftse Mib20.369-1,47%14.02.35
All Share21.556-1,42%14.02.30
Star18.033-0,54%14.02.00
Mid Cap26.098-0,90%14.02.30
Small Cap18.117-1,01%14.02.30
Micro Cap22.654-0,20%14.02.30

Analisi e previsioni

FtseMib future: spunti operativi per martedì 23 settembre

E’ stata una seduta negativa per il mercato azionario italiano che ha accusato una pericolosa correzione e si è portato a contatto con i primi supporti grafici. Il FtseMib future (con scadenza dicembre 2014), dopo un’apertura in gap-down a 20.775 punti, si è appoggiato a quota 20.750 prima di iniziare un veloce recupero che si è arrestato in area 20.950-20.975. Da questa zona è poi iniziata una brusca flessione, con il derivato che è sceso fino ad un minimo intraday di 20.600 punti. La situazione tecnica di breve termine...

23/09/2014 6.35


Sentiment di mercato

Pmi ai minimi da nove mesi, il Ftse Mib amplia le perdite

Scivola ai minimi degli ultimi nove mesi il pmi composito dell'Eurozona. Secondo la lettura preliminare di settembre, l'indice dei direttori agli acquisti (purchasing managers index) è calato a 52,3 punti dai 52,5 del mese precedente. La componente dei servizi è scesa da 53,1 a 52,8 punti (53 punti il consenso) e quella del manifatturiero da 50,7 a 50,5 punti (50,6 punti la media degli economisti), attestandosi sui minimi da 14 mesi. L'attività economica del settore privato nella zona euro è così cresciuta a un ritmo leggermente inferiore alle attese di 52,5, in un contesto che ha portato le aziende a tagliare i prezzi per il trentesimo mese di fila. A detta degli esperti i dati demoralizzeranno la Banca centrale europea che sta lottando per stimolare la crescita e far riprendere l'inflazione che si è troppo allontanata dai suoi target. "L'indagine mostra un'immagine di un continuo malessere all'interno dell'economia dell'area euro", ha commentato a caldo il capo economista...

23/09/2014 11.42
grafico

News & Alert di piazza Affari

Class Editori, a Cremonini il 5% di CCeC

Il gruppo Cremonini ha acquistato il 5% di Class China e-Commerce, controllata da Class Editori: contribuirà alla gestione della partnership a livello operativo attraverso la controllata Inalca Food &Beverage. In cinque sedute il titolo Class Editori ha guadagnato in borsa il 48%

23/09/2014 13.45

E.On Italia, GdfSuez si smarca

Secondo Quotidiano Energia GdfSuez avrebbe ritirato il proprio interesse per i cespiti di E.On Italia; una buona notizia per Enel che avrebbe un concorrente in meno per il pacchetto clienti elettricità-gas

23/09/2014 13.40

Tod's conferma la strategia, possibile scorporo per Hogan

Dall'Investor Day di ieri non sono emersi aggiornamenti numerici né commenti sulle stime del consenso, mentre è stata ribadita la strategia di crescita e il focus sui marchi Roger Vivier e Hogan per il quale non è stato escluso uno spin-off "in un futuro lontano". I broker hanno confermato giudizi contrastanti sul titolo e Kepler Cheuvreux ha tagliato il prezzo obiettivo a 80 euro

23/09/2014 13.20

Merger con Iren non è all'odg, ma per A2A è difficile star ferma

E' quanto ha sottolineato oggi il presidente della multiutility lombarda, Valotti, precisando che entro fine anno verranno valutate le opzioni più convenienti. Quando sarà il momento, A2A presenterà i progetti alla Cdp che ha messo sul tavolo 500 mln di euro per favorire le aggregazioni tra le municipalizzate italiane

23/09/2014 12.50

L'insostenibile leggerezza della complessità, Citi boccia Campari

Per Citigroup la complessità del gruppo dopo vari M&A potrebbe aver raggiunto un livello che richiede una più profonda riorganizzazione di quanto preventivato. Inoltre la conversione dell'ebitda in flusso di cassa è notevolmente diminuita. Il rating passa così da buy a neutral

23/09/2014 12.15

Il warning di Michelin non mette a rischio i target 2014 di Pirelli

Henry, il direttore finanziario della concorrente di Pirelli, ha detto che l'obiettivo di un aumento di volumi di vendita del 3% stimato per quest'anno sarà difficile da raggiungere, tenuto conto della debolezza dei mercati europeo, brasiliano e russo. A differenza di Michelin, il gruppo della Bicocca è molto forte nel settore premium e per gli analisti chiuderà l'anno con un +4% dei volumi e un ebit oltre 850 mln

23/09/2014 11.40

La Germania taglia 4 mld di emissioni, la Spagna colloca 4,09 mld

Nel quarto trimestre la Germania emetterà quattro miliardi di titoli in meno di quanto originariamente programmato, portando l'offerta nel periodo ottobre-dicembre a circa 43 mld di euro. Oggi, invece, la Spagna ha collocato 4,09 mld di euro titoli Stato 3 e 9 mesi con rendimenti in rialzo

23/09/2014 11.10

Saipem: breakout ribassista con target a 15,85

Pericoloso breakout ribassista per Saipem, che ha ceduto ieri i minimi di inizio agosto posti a ridosso di 16,30 euro, minacciando un’ulteriore accelerazione negativa. Una conferma di questo breakout...

23/09/2014 10.30

Enel, Tesoro avvia ricerca advisor per vendita entro fine 2015

Il ministero dell'Economia, secondo fonti vicine alla situazione, ha avviato l'iter di ricerca dei consulenti per l'annunciata cessione di una quota del 5% di Enel ponendo il 31 dicembre del 2015 come termine finale del mandato. Per Kepler Cheuvreux (hold) il collocamento della quota avverrà prima. Nuclearelectrica interessata agli asset in Romania

23/09/2014 10.25

Ei Towers, da fusione con Raiway un +20% di creazione di valore

Gli analisti di Equita vedono potenziali catalyst sul titolo nei prossimi mesi: la presentazione del piano industriale stand-alone (30 settembre), la vendita entro l'anno del portafoglio di torri da parte di Wind, la quotazione di Raiway a metà novembre. Quest'ultima darà il via al consolidamento del settore delle torri (si parla anche della possibile Ipo delle torri di Telecom). Target price alzato a 52 euro (buy)

23/09/2014 9.50