Milano Finanza
Martedì 2 Settembre 2014 - Ore 15:55




borsa italiana




  


FUTUREVALOREVAR %ORA
Ftse Mib20.4720,62%15.38.58
All Share21.7330,58%15.39.00
Star18.1970,26%15.39.00
Mid Cap26.9000,33%15.39.00
Small Cap18.3450,03%15.39.00
Micro Cap21.0480,96%15.39.00

Analisi e previsioni

Ftse Mib future: spunti operativi per martedì 2 settembre

Avvio di settimana con pochi spunti per il Ftse Mib future, che ha vissuto una seduta caratterizzata da volumi scarsi, figlia della chiusura di Wall Street per il Labor Day. Dopo un’iniziale ampia fase di assestamento, segnata da un’apertura oltre 20.500 e da una successiva correzione sotto 20.300, le oscillazioni del derivato si sono progressivamente attenuate, congelando la dinamica intraday attorno a 20.350 e annullando così ogni opportunità operativa. Il saldo finale è stato negativo, ma non tale da compromettere il rimbalzo...

02/09/2014 8.30


Sentiment di mercato

Prezzi produzione Ue in calo come previsto, borse in accelerazione

Le borse europee accelerano al rialzo dopo che a luglio l'indice dei prezzi alla produzione industriale nell'area euro è sceso dello 0,1% su base mensile ed è diminuito dell'1,1% a livello annuale. Il dato su base annuale è in linea con il consenso degli economisti a -1,1%. Leggermente più marcata la flessione dei prezzi nell'Ue, con un calo dello 0,2% su base mensile e dell'1,3% su base annua. Ora il Dax di Francoforte sale dello 0,89%, il Cac40 di Parigi dello 0,47%, il Ftse100 di Londra dello 0,32% e il Ftse Mib di Milano dell'1,24%. Dopo la chiusura di ieri per la festa del Labor Day, oggi riapre Wall Street e per quanto riguarda l'economia americana oggi pomeriggio sono attesi gli indici Ism e Pmi sul settore manifatturiero. Il dollaro torna intanto a rafforzarsi contro l'euro. Il cambio euro/dollaro scende sul nuovo minimo dell'anno a quota 1,31131. Il focus degli operatori, sottolineano gli analisti di Mps Capital Services, rimane focalizzato sulla riunione della Bce...

02/09/2014 11.35
grafico

News & Alert di piazza Affari

Rcs, Ramirez ancora interessato a El Mundo

Il sito spagnolo vozpopuli.com suggerisce che il fondatore ed ex direttore de El Mundo ha ribadito il suo interesse a comprare il quotidiano spagnolo se Rcs fosse interessata a venderlo. Mediobanca lo valuta 500 mln di euro, 9 volte l'ebitda 2015. Intanto Cofely Italia ha siglato un contratto della durata di 5 anni con il gruppo editoriale

02/09/2014 15.25

Telecom ingessata in borsa dopo proroga cessione Argentina

L'azione è ferma sulla parità dopo che la società ha ufficializzato la nuova proroga al 25 settembre della vendita di Telecom Argentina. Se il deal non dovesse andare in porto per Banca Imi Telecom Italia dovrà decidere se rimanere in Argentina o cercare un nuovo acquirente a un prezzo probabilmente inferiore a quello concordato con Fintech

02/09/2014 13.55

Roncadin conquista la Cina a suon di pizza

L'azienda friulana specializzata nella produzione di pizze surgelate di alta qualità ha aperto il primo punto vendita a proprio marchio a Shangai. Lo scorso anno ha registrato un fatturato di 56 mln di euro e quello stimato per quest'anno è di 70 mln. Il 71% dei ricavi è generato da clienti stranieri

02/09/2014 13.35

Mediobanca, Trevi ha toccato il fondo e con il Fsi può ripartire

La banca d'affari ha alzato il rating sul titolo da underperform a neutral e il target price a 6,10 euro. Alla base della promozione il miglioramento del momentum, l'attesa generazione di un flusso di cassa di 100 mln di euro nel secondo semestre, l'impegno del Fondo strategico italiano per sostenere la crescita del gruppo e il rischio più basso

02/09/2014 12.55

Pirelli&C.: possibile sprint verso 12,20-12,25 euro

Nuovo strappo rialzista per Pirelli&C., che ha nuovamente superato la resistenza chiave a 11,80 euro, trovando un ampio spazio di allungo fino a ridosso della soglia psicologica a quota 12. Lo...

02/09/2014 12.30

SocGen, con riforma Siiq più Ipo e interesse estero

Ne sono convinti gli analisti di Societe Generale che in uno studio pubblicato oggi sottolineano gli aspetti positivi delle nuove norme che regoleranno le società immobiliari quotate. Attese migliori valutazioni per Beni Stabili, coperta con un rating buy, e Igd (hold)

02/09/2014 12.15

Luxottica, l'addio di Guerra ai dipendenti

"E' stato un viaggio meraviglioso che porterò sempre con me. Abbiamo gioito, faticato, anche sbagliato tutti insieme abbiamo costruito un'azienda forte e capace di affrontare tutte le sfide che questo mondo ci pone", così l'ad ringrazia i dipendenti del gruppo in una lettera inviata oggi che Class Cnbc ha potuto leggere in esclusiva

02/09/2014 11.45

Tenaris, per Ubs non è più da vendere

Gli analisti sono maggiormente positivi sulla domanda di tubi senza saldatura e stimano ouna crescita globale tra il 2012 e il 2020 del 5% annuo. Per Tenaris, la crescita in questo segmento sarà del 7,7%. Il mercato americano onshore è uno dei pochi in grado di dare uno slancio positivo, mentre Messico e Argentina sono buone opportunità ma nel lungo periodo

02/09/2014 11.40

Utilities, Iren ed Hera favorite da intervento del governo

Il mercato dell'M&A nel settore delle ex municipalizzate ha un potenziale notevole per le società quotate. Assumendo un 50-60% di realizzazione (2-3 deal l'anno) il potenziale aumento dell'utile per azione, secondo i calcoli di Equita, nel segmento potrebbe raggiungere il 10-15%. Buy Iren (in arrivo un cambio al vertice) ed Hera

02/09/2014 10.10

Stm: positivo il breakout di 6,45-6,50 euro

Nelle ultime settimane il quadro tecnico di Stm si è decisamente rafforzato, con il titolo che ha ormai raggiunto la resistenza di breve a 6,45-6,50 euro e si appresa ora a un ulteriore...

02/09/2014 10.00





Torna in Alto