Milano Finanza
Giovedì 24 Luglio 2014 - Ore 14:23



borsa italiana





  

                          

FUTUREVALOREVAR %ORA
Ftse Mib 21.1951,75%14.06.52
All Share 22.4601,67%14.06.45
Star 18.1721,08%14.06.00
Mid Cap 27.3411,18%14.06.45
Small Cap 18.4650,76%14.06.45
Micro Cap 22.4010,76%14.06.45

Analisi e previsioni

FtseMib future: spunti operativi per giovedì 24 luglio

E’ stata una giornata contrastata per il mercato italiano che ha tentato un recupero ma è rimasto al di sotto di importanti barriere grafiche. Il FtseMib future, dopo un'apertura a 20.785 punti, è sceso verso 20.700 (minimo intraday a 20.710) prima di iniziare un veloce rimbalzo tecnico che ha spinto i prezzi fino a 21.000 punti. Nel pomeriggio il derivato si è poi indebolito ed è tornato a ridosso di 20.850 punti. La struttura tecnica di breve termine rimane precaria (i principali indicatori direzionali si trovano ancora in...

24/07/2014 6.15


Sentiment di mercato

Piazza Affari in rosso, pesa la fiducia dell'Eurozona

Piazza Affari ha chiuso la seduta in calo dello 0,2% a 20.831 punti, dopo avere oscillato tra un minimo intraday a quota 20.707 e un massimo intraday a 20.988 punti, virando in negativo dopo il dato sulla fiducia dei consumatori preliminare di luglio dell'Eurozona peggiore delle attese (-8,4 punti contro i -7,5 punti di giugno e del consenso). "In prospettiva storica la fiducia dei consumatori resta relativamente elevata, anche se ripiega per il secondo mese consecutivo e questo è un altro segnale della fragilità della ripresa europea. Il quadro macroeconomico richiede quindi un intervento più deciso e pensiamo che per dicembre di quest'anno ci sarà un Quantitative easing", ha affermato un esperto contattato dall'agenzia MF-DowJones. Gli investitori attendono ora il dato di domani sul pmi europeo composito preliminare di luglio per avere maggiori indicazioni sull'andamento dell'economia del Vecchio Continente. Il cross euro/dollaro è a quota 1,3466 e nel resto d'Europa...

23/07/2014 19.04
ANDAMENTO SETTORI FTSE ITALIAVALOREVAR %ORA
All-Share Automobiles & Part 69.576,7 1,4641 14.07.59
All-Share Banks 15.147,1 3,8483 14.07.59
All-Share Basic Materials 44.820,5 0,2129 14.07.59
All-Share Basic Resources 45.253,5 0,1786 14.07.59
All-Share Chemicals 11.514,9 1,3903 14.07.59
All-Share Construction & Mat 27.300,9 1,0643 14.07.59
All-Share Consumer Goods 62.057,2 0,8064 14.07.59
All-Share Consumer Services 21.806,6 1,9605 14.07.59
All-Share Financial Services 61.453,1 0,7947 14.07.59
All-Share Financials 16.167,8 3,0308 14.07.59
All-Share Food & Beverage 42.133,1 0,1936 14.07.59
All-Share Health Care 56.603,3 0,4957 14.07.59
All-Share Industrial Goods 25.406,3 0,8239 14.07.59
All-Share Industrials 25.190,7 0,8511 14.07.59
All-Share Insurance 16.000 1,1826 14.07.59
All-Share Media 12.501,9 4,38 14.07.59
All-Share Oil & Gas 24.155,6 0,6865 14.07.59
All-Share Personal & Househo 56.002,9 0,342 14.07.59
All-Share Retail 95.057,1 0,673 14.07.59
All-Share Technology 25.815,7 -0,5183 14.07.59
All-Share Telecommunications 15.654,2 1,7008 14.07.59
All-Share Travel & Leisure 29.665,4 0,3409 14.07.59
All-Share Utilities 23.295,3 1,1094 14.07.59

News & Alert di piazza Affari

Bper vola sull'upgrade di Kepler, dividendo a fine anno

La casa d'affari ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo a 7,4 euro e le stime sull'utile netto fino al 2016. Per quest'anno l'utile è stato alzato del 20% a 112 mln di euro. Grazie all'aumento di capitale la popolare ha un buon cuscinetto per affrontare l'aqr della Bce, mentre i multipli sono attraenti

24/07/2014 10.34

Banco Popolare: segnale positivo sopra 12,55-12,60 euro

Prosegue il recupero di Banco Popolare, che anche nella mattinata odierna sta mostrando una buona forza relativa: il titolo ha infatti confermato il breakout di 11,85 euro e può puntare verso...

24/07/2014 10.15

Cdp Reti: il 35%, con Snam e Terna, al colosso cinese Sgid

Cassa depositi e prestiti e State Grid International Development, società controllata da State Grid Corporation of China, sono in fase avanzata di trattativa per la cessione da parte di Cdp del 35% di Cdp Reti (che detiene importanti pacchetti azionari di Snam e Terna) a SGID. Un'operazione da due miliardi di euro

24/07/2014 8.28

Mediaset: la struttura tecnica di breve termine rimane precaria

Nel corso delle ultime settimane la struttura tecnica di Mediaset si è deteriorata. Il titolo ha infatti subito una brusca flessione ed è sceso in area 3,06-3,054 euro. L’analisi dei principali...

24/07/2014 8.10

Euro-dollaro: la situazione tecnica rimane precaria

Nella giornata di mercoledì il cambio euro-dollaro è sceso fino a 1,3455 prima di tentare un timido recupero. La struttura tecnica di breve termine rimane precaria con i principali indicatori...

24/07/2014 7.45

Esprinet vende Comprel per 5,9 mln di euro

Esprinet ha perfezionato la vendita del 100% del capitale della partecipata a Melchioni e la cessione rientra nell'ambito del processo di valorizzazione delle attività non core del gruppo. Lo scorso anno Comprel ha realizzato un fatturato pari a 34,6 mln di euro, con un ebit di 762 mila euro e un utile netto di 243 mila euro

23/07/2014 16.10

Generali acquisisce il pieno controllo di CityLife

Il gruppo triestino ha acquistato anche il 33% detenuto da Allianz diventando il proprietario unico della società che gestisce il progetto di riqualificazione urbana di Milano. Contestualmente, Allianz acquisirà la torre Isozaki e parte della componente residenziale. La chiusura dell'intera operazione è attesa nei prossimi giorni

23/07/2014 14.21

L'Espresso, -7,8% i ricavi pubblicitari nel primo semestre

Il gruppo ha registrato tra gennaio e giugno un utile netto di 3,8 mln euro, mentre i ricavi consolidati sono scesi del 10% a 332,5 mln. L'assemblea ha deliberato un aumento di capitale per massimi 7 mln di euro destinato alla conversione di un prestito obbligazionario. Su Persidera ipotesi di vendita intera società

23/07/2014 13.27

Bper chiude in anticipo l'offerta dei diritti inoptati

Nella prima seduta dell'offerta in borsa sono stati venduti tutti i 756.656 diritti non esercitati nell'ambito dell'aumento di capitale da 750 mln di euro terminato lo scorso 18 luglio. I diritti saranno utilizzati per sottoscrivere 7 nuove azioni ogni 16 diritti. Con la ricapitalizzazione il common equity potrebbe salire al 10,93%

23/07/2014 12.27

Boom di utili per Amplifon

La società ha archiviato il primo semestre dell'anno con un utile netto di 22,6 mln di euro, a fronte dei 4,3 mln registrati nello stesso periodo dello scorso anno. I ricavi sono saliti a 416,5 mln ed è migliorato l'indebitamento finanziario. Nella secondo semestre continuerà la crescita esterna e il recupero della profittabilità in Europa

23/07/2014 11.571 Commento