Milano Finanza
Mercoledì 30 Luglio 2014 - Ore 15:07



  • Le banche argentine preparano piano anti-default

    Fiat dimezza l'utile nel trimestre, il debito cala a 9,7 miliardi

    Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso il secondo trimestre dell'anno con un utile netto a 197 mln di euro, in decisa contrazione rispetto ai 435 mln dello stesso periodo dell'anno scorso, a fronte di un ebit in calo del 10% a 961 mln a causa dei cambi sfavorevoli. Il debito si è contratto di 300 mln. Redditività in forte crescita per Ferrari e Maserati. Confermati i target 2014, ma migliora la previsione sulle consegne di veicoli a circa 4,7 mln

    30/07/2014

Successo del Tesoro, tasso record per Btp a 5 e 10 anni

Il Tesoro ha chiuso con successo le aste di fine mese collocando titoli per 7 mld di euro complessivi. Il prossimo venerdì sono attesi 27 mld di euro di rimborsi e 8,5 mld di coupon. Spread Btp/Bund in calo dopo l'asta. Nell'area euro, l'indice di fiducia economica di luglio è stato di 102,2 punti30/07/2014

Unicredit, battute finali per Pioneer

Secondo le ultime indiscrezioni sono attese per oggi le offerte vincolanti sul 50% del capitale e sarebbero almeno tre i pretendenti: Banco Santander, Cvc Credit partner e Advent Capital management. L'offerta potrebbe essere finalizzata entro l'estate al prezzo di 2-3 mld di euro. Il Common Equity Tier 1 di Unicredit supererà così il 10% e altri 10-15 pb arriveranno dalla vendita di Uccmb 30/07/2014


Vai alla diretta di Class CNBC

Mediolanum, cala l'utile ma non le fee e le masse

Profitti netti in calo del 17% a 164,9 milioni per via dei forti investimenti in tecnologia nel primo semestre 2014, dopo che lo stesso periodo del 2013 beneficiava di un importo straordinario di capital gain realizzati, oltre alle minori spese generali. I ricavi da commissioni di gestione, uno dei business principali del gruppo, sono invece lievitati da 268 a 319 milioni. Asset a 61,2 miliardi, +6% da inizio anno 30/07/2014
Nuovi risparmi in uno scenario debole, il mercato scarica Mediaset
L'azione continua a perdere terreno a Piazza Affari dopo che la società ha registrato un semestre debole, comunque in linea con le attese degli analisti, e ha rilasciato un outlook cauto sul mercato pubblicitario in Italia. I broker ora vedono un calo della pubblicità del 2,5% quest'anno e non si aspettano a breve una cessione di una quota rilevante della pay-tv 30/07/2014
Le banche argentine preparano piano anti-default
Gli istituti di credito dell'associazione bancaria Adeba stanno lavorando a un piano per aiutare il Paese a evitare il default. Intanto il ministro dell'Economia argentino Axel Kicillof ha fatto sapere che i negoziati tenuti fino a tarda notte con il mediatore Daniel Pollack non hanno portato a nessun accordo sulla questione del debito non ristrutturato e che le trattative sarebbero continuate oggi. 30/07/2014
Astaldi chiude prestito da 600 mln $
Il gruppo ha chiuso il finanziamento di 600 milioni di dollari per la realizzazione e successiva gestione in concessione del secondo lotto (tratto Orhangazi - Bursa di 25 chilometri) dell'autostrada Gebze- Izmir in Turchia. Nel complesso l'iniziativa comporta un investimento totale di 6,5 miliardi di dollari di cui 3,4 miliardi a oggi interamente finanziati. Sale il titolo a Piazza Affari 30/07/2014
Scivola l'utile di Endesa, atteso trimestre debole da Enel
La controllata spagnola ha chiuso il primo semestre con un calo del 31,3% dell'utile netto a 765 mln a causa della nuova regolamentazione del settore in Spagna e di risultati sotto le attese in America latina. Domani mattina i conti di Enel: ebitda, ebit e utile netto sono visti scendere a doppia cifra e il debito aumentare a 43 mld di euro 30/07/2014

Advertising links



Crociere Milanofinanza
Ticketcrociere

Classifiche

VAI ALLA SEZIONE 

Dal giornale di oggi

VAI ALLA SEZIONE 

Entra in My Tech

VAI ALLA SEZIONE