Milano Finanza
Sabato 30 Agosto 2014 - Ore 22:13



I padrini del calcio

Chi sono, come si muovono, e quanto guadagnano i procuratori che dominano il calciomercato. L'impero di Mendes tra società offshore e soci inattesi. Le evoluzioni e la galassia nebulosa di Raiola. Perché i top club non possono farne a meno 30/08/2014

Apple, sempre più vicina la iBank

La vera sorpresa il prossimo 9 settembre potrebbe non essere il nuovo iPhone, di cui ormai sono trapelate molte indiscrezioni, e neanche il ben più misterioso orologio intelligente, che dovrebbe fare il suo debutto insieme allo smartphone, ma il sistema di pagamenti elettronici per beni fisici tramite smartphone 29/08/2014


Vai alla diretta di Class CNBC

Bond, basta il 2,4%?

L’attesa di un ulteriore supporto alla crescita economica da parte della Bce ha spinto ai minimi storici i rendimenti dei Btp che ormai a 7 anni pagano meno dei titoli di Usa e Regno Unito. Alternative più ricche ci sono, ma in valuta 29/08/2014
Banche, apre il cantiere degli incagli
Da settembre entreranno sulla scena il dossier Italfondiario e il tandem Intesa-Unicredit sui ristrutturati. Coinvolti volumi per quasi 10 miliardi e closing in vista per inizio 2015. Le altre partite calde 29/08/2014
Piazza Affari in vetta all'Europa, rally di Ferragamo
Il Ftse Mib (+0,54%) ha ridotto i guadagni in scia alla debole apertura di Wall Street e ai dati macroeconomici Usa contrastanti. E' in corso il vertice informale dei ministri degli esteri dell'Ue, mentre nel Consiglio europeo di domani i leader discuteranno le ulteriori sanzioni alla Russia. Spread Btp/Bund stabile, in ordine sparso le banche 29/08/2014
Mediobanca già al lavoro sul dossier Banca Etruria
E' avvenuto oggi nel corso del cda aretino l'incontro con l'advisor finanziario Mediobanca, meeting in cui si è dibattuto dell'imminente aggregazione dettata da Banca d'Italia. L'advisor busserà a fondi e banche nelle principali piazze finanziarie italiane e straniere. Per la prima volta spunta in agenda anche il rafforzamento patrimoniale 29/08/2014
Telecom, per Kepler il deal Tim Brasil-Oi è l'esito naturale
Per il broker la controllata carioca di Telecom non può preservare il suo valore come puro player mobile. Tuttavia, la mossa di Telefonica su Gvt ha ridotto le alternative e il premio in caso di eventuale spezzatino di Tim Brasil. Gli analisti hanno ipotizzato una valutazione dell'asset brasiliano pari a 7,5 volte l'enterprise value/ebitda 29/08/2014


Altre News

Classifiche

VAI ALLA SEZIONE 

Dal giornale di oggi

VAI ALLA SEZIONE 

Entra in My Tech

VAI ALLA SEZIONE 



Torna in Alto