Milano Finanza
Giovedì 18 Settembre 2014 - Ore 09:37



  • Wall Street stabile al cospetto della Fed

    Ftse Mib in rialzo, Unicredit sotto i riflettori

    Occhi puntati sulla prima operazione di finanziamento a lungo termine della Bce: gli istituti dovrebbero richiedere fondi per 133 mld di euro nell'operazione odierna (20 mld solo le banche italiane). Barclays consiglia di sottopesare in portafoglio il Banco Popolare e Mps, mentre vede più in alto Unicredit (7,9 euro). Una decisione sulla vendita di Pioneer dovrebbe essere presa a fine mese

    18/09/2014
    1. Borse europee attese positive in apertura

Scozia, oggi il referendum sull'indipendenza

Grande incertezza sull'esito. I risultati si conosceranno solo domani mattina. Che cosa succede in caso di vittoria del sì18/09/2014

Per la Yellen il pericolo è l'Europa

Per la numero uno della Federal Reserve il basso livello d'inflazione in Europa è un rischio per l'economia globale. I tassi d'interesse Usa rimarranno tra lo 0 e lo 0,25% per un periodo di tempo considerevole dopo il termine del piano di acquisto di titoli (QE3), che terminerà alla fine del mese prossimo. Invariate le attese dei mercati: il primo aumento del costo del denaro previsto per metà dell'anno prossimo 17/09/2014


Vai alla diretta di Class CNBC

Yen in calo e la borsa di Tokyo sale dell'1,1%

Tokyo festeggia la debolezza dello yen, ma ad agosto le esportazioni giapponesi sono diminuite dell'1,3%. Sotto pressione i listini cinesi, appesantiti dalla crisi immobiliare e da una manovra di iniezione di liquidità della Banca centrale per 81 miliardi di dollari che però avverrà in tempi più lunghi del previsto. Tonfo di Sony a Tokyo 18/09/2014
Borse in corsa alla vigilia del rebus scozzese
Piazza Affari ha chiuso in rialzo dell'1,55% mentre solo Londra ha perso lo 0,17% in attesa del referendum sull'indipendenza della Scozia di domani. Secondo gli ultimi sondaggi i "sì" sono al 48% e i "no" al 52%. L'inflazione Usa peggiore delle attese allontana i timori di un rialzo dei tassi della Fed 17/09/2014
Wall Street stabile al cospetto della Fed
La borsa di New York ha accolto con un lieve rialzo (Dow Jones +0,15%, S&P 500 +0,1% e Nasdaq +0,21%) la conferma che i tassi resteranno ai minimi a lungo. Anche se a ottobre la Fed potrebbe concludere il proprio programma di acquisto di titoli (il cui ammontare è stato abbassato a 15 miliardi di dollari). Balza Dupont, giù Adobe 17/09/2014
Telecom, nessuna trattativa con Oi
E' quanto ha fatto sapere Tim Participacoes dopo avere inviato richieste di informazioni in tal senso alla controllante Telecom, che da parte sua ha risposto escludendo trattative in corso con l'operatore brasiliano. Nel frattempo Oi ha deciso di mettere in vendita la partecipazione di controllo di Africatel Holdings 17/09/2014
Usa, Moody's conferma tripla A e outlook stabile
Tra i numerosi punti di forza del Paese gli esperti dell'agenzia hanno evidenziato l'economia diversificata, il pil elevato, la crescita robusta della produttività e lo status di beni rifugio del dollaro e dei Treasury. Questi elementi consentono al governo di avere un livello di debito più elevato 17/09/2014


Altre News

Classifiche

VAI ALLA SEZIONE 

Dal giornale di oggi

VAI ALLA SEZIONE 

Entra in My Tech

VAI ALLA SEZIONE 



Torna in Alto