Milano Finanza
Martedì 16 Settembre 2014 - Ore 21:25



  • Renzi sull'Eni, gli scoop non mettano a rischio i posti di lavoro

    Seduta in stand by, Telecom tra i peggiori

    A frenare i listini i timori per il referendum sull'indipendenza della Scozia di dopodomani e l'indice Zew sceso a 6,9 punti. Il Ftse Mib ha perso lo 0,30% in attesa dell'esito della riunione del Fomc. Per gli analisti un merger Oi-Tim Brasil è molto più favorevole alla controllata di Portugal Telecom: riuscirebbe a ridurre il debito e ad aumentare i clienti nella telefonia mobile

    16/09/2014

Mediobanca, domani atteso ritorno al dividendo

Domani il cda svelerà i risultati e l'attesa è che Piazzetta Cuccia riveda l'utile (circa 500 mln di euro) e, dopo il digiuno del 2013 e i 5 centesimi simbolici del 2012, la cedola, che sarà nell'ordine di 0,12 euro per azione secondo le stime di Icbpi e di Banca Akros. Per Kepler Cheuvreux sarà più generosa: 0,18 euro per azione16/09/2014

Il Fomc farà capire che il vento è cambiato

Inizia oggi e terminerà domani il meeting del braccio armato della Banca centrale americana. L'attenzione degli investitori è concentrata su un possibile cambio di linguaggio della Fed che potrebbe essere il preludio a un possibile rialzo dei tassi d'interesse nella prima parte del 2015. Il dollaro continuerà a rafforzarsi nei confronti dell'euro e dello yen 16/09/2014


Vai alla diretta di Class CNBC

Greenspan, indipendenza scozzese un errore costoso

Secondo l'ex presidente della Federal Reserve, la campagna elettorale a favore del sì ha drasticamente sottostimato i danni economici di una vittoria degli indipendentisti al referendum di giovedì. La Gran Bretagna è ora la regione che gli investitori globali vogliono sottopesare maggiormente nei loro portafogli, parola di BofA 16/09/2014
Bper parteciperà a Tltro di giovedì per 2 miliardi
Lo ha rivelato una fonte vicina alla banca, ricordando che l'ammontare massimo che Bper può chiedere è appunto di 2 mld di euro. In generale, i mercati apprezzeranno se la richiesta di fondi alla Bce dovesse essere particolarmente alta, oltre i 250 mld di euro. Dalle banche italiane una richiesta di 37 mld di euro per il ministro Padoan è una cifra "realistica" 16/09/2014
Renzi sull'Eni, gli scoop non mettano a rischio i posti di lavoro
Molto netto il passaggio dell'intervento di Matteo Renzi alla Camera sulla vicenda giudiziaria che ha coinvolto il vertice dell'Eni: "noi aspettiamo le indagini e rispettiamo le sentenze, ma non consentiamo a nessuno scoop, a nessun avviso di garanzia più o meno citofonato, di mettere in difficoltà migliaia di posti di lavoro" 16/09/2014
  1. Renzi: i mille giorni sono l'ultima chance
  2. Renzi apre alle banche
  3. Il servizio di Class Cnbc

Yoox pesante, Asos delude per la terza volta
Il retailer di moda online inglese ha messo a segno nel quarto trimestre dell'esercizio fiscale al 31 agosto un incremento delle vendite del 15% a 240,02 mln di sterline, di cui +33% in Gran Bretagna e solo +6% a livello internazionale. L'utile ante imposte è visto sostanzialmente piatto nel 2014 e nel 2015. 16/09/2014
Rcs, la famiglia Pesenti si dilegua dal capitale
L'11 settembre Epifarind, la holding di controllo di Italmobiliare, è scesa all'1,964% del capitale della società editoriale. Una mossa che comunque non sorprende, visto che il gruppo Pesenti si sta da tempo riposizionando sulle partecipazioni di tipo industriale 16/09/2014


Altre News

Classifiche

VAI ALLA SEZIONE 

Dal giornale di oggi

VAI ALLA SEZIONE 

Entra in My Tech

VAI ALLA SEZIONE 



Torna in Alto