Milano Finanza
Venerdì 19 Settembre 2014 - Ore 15:46



  • STM non fornisce più il nuovo iPhone e cala in borsa

    Catalogna e voci downgrade Francia frenano Piazza Affari

    Il presidente della Catalogna ha detto che firmerà il decreto per indire un referendum sull'indipendenza da Madrid il 9 novembre. Svanisce così l'effetto Scozia con gli investitori in un primo momento confortati dalla vittoria del no. Un esito accolto con soddisfazione da Angela Merkel che ha però evocato ripercussioni indirette sugli altri movimenti separatisti in Ue

    19/09/2014

Vincono i no. La Scozia resta nel Regno Unito

Con un'affluenza record alle urne pari al 84,6% degli aventi diritto, il fronte dei no ha vinto al referendum sulla secessione scozzese. Secondo i dati definitivi, nelle 32 circoscrizioni i contrari all'indipendenza sono stati il 55,3% La sterlina è ai massimi contro l'euro dal luglio 2012, mentre Tokyo ha chiuso in forte rialzo. Cala lo spread Btp-Bund19/09/2014


  1. Cameron: adesso la devolution
  2. Rally della sterlina su euro e yen
  3. Schroders/Exane: adesso che il Regno è Unito, l’economia può correre
  4. Fitch e S&P non cambiano una virgola sulla Gran Bretagna

Salini, buyback fino al 10% del capitale

L'assemblea degli azionisti ha approvato il riacquisto di azioni proprie. Pietro Salini si è augurato che Renzi riapra il dossier della costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina. La società è in linea con gli obiettivi di quest'anno e del business plan al 2017. Il trasferimento della sede all'estero è un opzione, ma l'ad tifa per l'Italia 19/09/2014


Vai alla diretta di Class CNBC

Cattolica Ass. vede l'utile 2017 a 209 mln ma vara aumento da 500 mln

La compagnia punta a raggiungere nel 2017 un utile netto consolidato raddoppiato rispetto ai 109 mln di euro del 2013, un Roe al 9% e una raccolta premi complessiva di 5,8 mld. Target troppo aggressivi per gli analisti. Sono alcuni dei target del piano di impresa 2014-2017. Previsti investimenti per 100 mln e un'iniezione a sorpresa di capitale fresco per 500 mln che il mercato non digerisce 19/09/2014
  1. Cattolica Assicurazioni, con aumento pronta ad aggregazioni

CS, alte aspettative per i produttori auto Ue. A rischio Fiat
Credit Suisse ha stimato per il settore una crescita dell'ebit del 14,9% nel secondo semestre. Il Lingotto, però, difficilmente raggiungerà il target e potrebbe rivedere al ribasso la guidance di quest'anno a fine ottobre con un ebit a 2,4 mld (3,6-4 mld il target di Fiat). La quotazione a Wall Street è il preludio per un aumento di capitale 19/09/2014
STM non fornisce più il nuovo iPhone e cala in borsa
Il gruppo, che aveva fornito le versioni 4 e 5 dell'iPhone del giroscopio, non sarà più il fornitore del componente per la sesta edizione dello Smartphone di Cupertino. Credit Suisse (underperform) stima un impatto minimo negativo del 5% sull'ebit del gruppo. Ma per Equita il cambio euro/dollaro dovrebbe più che compensare le perdite 19/09/2014
Tenaris, l'Argentina vuole attrarre gli investimenti nell'Oil&Gas
Il governo federale argentino e i governatori delle province hanno trovato un accordo per rivedere la legge sull'energia che andrà a sostituire quella del 1967, con l'obiettivo di aumentare gli investimenti nel Paese nel settore Oil&Gas. L'Argentina rappresenta l'8% del fatturato 2014 di Tenaris e per Equita è un potenziale upside per il titolo 19/09/2014
Alibaba debutta a 68 dollari, possibile balzo del 30%
Il portale di e-commerce più grande del mondo debutta oggi a Wall Street. Il gigante cinese ha fissato ieri il prezzo di quotazione nella parte alta della forchetta compresa tra 66-68 dollari. Con questi valori la capitalizzazione dovrebbe aggirarsi intorno a 167,6 mld di dollari, la maggiore Ipo della storia. Per Ig Markets il primo giorno di quotazione il titolo potrebbe balzare del 30% 19/09/2014


Altre News

Classifiche

VAI ALLA SEZIONE 

Dal giornale di oggi

VAI ALLA SEZIONE 

Entra in My Tech

VAI ALLA SEZIONE 



Torna in Alto