Milano Finanza
Giovedì 2 Ottobre 2014 - Ore 18:27



Il Ftse Mib naufraga assieme all'ipotesi di un Qe, giù le banche

Il mercato oggi guardava a una sola cosa, il Quantitative easing, e con un Draghi meno incisivo di quanto sperato gli investitori sono rimasti a bocca asciutta. Piazza Affari è stata la peggiore d'Europa, penalizzata dalle vendite sui titoli bancari. Deboli gli energetici con il prezzo del petrolio sotto quota 90 dollari02/10/2014

Balbinot lascia Generali, sarà capo dell'Europa di Allianz

L'attuale numero uno del colosso assicurativo tedesco, Michael Diekmann, lascerà per limiti di età ma gli è stata chiesta la disponibilità di entrare nel supervisory board. Baete nuovo ceo da maggio 2015. Il manager italiano uscirà dal Leone e assumerà da gennaio la responsabilità di western e southern Europe e sarà membro del board of management 02/10/2014


Vai alla diretta di Class CNBC

Saviotti (Banco Popolare), un sogno un merger con Bpm

Dopo l'asset quality review e gli stress test quasi sicuramente si assisterà a un consolidamento delle banche popolari italiane e le nozze tra il Banco Popolare e la Banca Popolare di Milano sarebbero "un sogno" per Saviotti, che assicura: nessun altro aumento di capitale finché sarà amministratore delegato 02/10/2014
Messina, Intesa è la banca più solida dell'Eurozona
Secondo il consigliere delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, i test della Bce dimostreranno la solidità di Intesa ma anche delle altre banche italiane, che non dovrebbero risentire di importanti carenze di capitale 02/10/2014
Rcs, la Spagna resta un mercato core
E' quanto ha dichiarato oggi l'ad Jovane, gettando acqua sul fuoco sulle recenti indiscrezioni di una cessione del gruppo a El Mundo. Nessun commento su una possibile uscita anticipata del direttore del Corriere della Sera, De Bortoli. Coerente con il piano industriale la riduzione della quota di alcuni soci storici 02/10/2014
Renzi spalleggia Hollande
All'indomani dello strappo francese, a cui è seguito l'aspro richiamo all'ordine di Angela Merkel, il premier sale in cattedra: sta con la Francia e rigetta l'austerità 02/10/2014
Ferrari, oltre 400 milioni di ebit nel 2014
Il presidente uscente della Casa di Maranello, Montezemolo, prevede di chiudere l'anno con una cassa di 1,5 mld e vendite in crescita del 5%. Ferma restando l'importanza del contributo ai risultati di Fca, l'ad Marchionne ha ribadito l'autonomia del Cavallino Rampante 02/10/2014


Altre News

Classifiche

VAI ALLA SEZIONE 

Dal giornale di oggi

VAI ALLA SEZIONE 

Entra in My Tech

VAI ALLA SEZIONE