Milano Finanza
Sabato 1 Novembre 2014 - Ore 03:12



  • Mps, le fondazioni bancarie valuteranno acquisto Monti bond

    La Ferrari va di lusso (in casa Agnelli)

    La separazione di Maranello da Fca ha evidenziato una scelta chiara di John Elkann: pur di non perdere il controllo del gioiello si accetta un peso inferiore nel consolidamento e di svuotare la Fiat.

    31/10/2014

La grande staffetta

Appena terminato il Qe della Fed, ecco che la Bank of Japan scatena un nuovo tsunami di liquidità sui mercati mondiali. Non è un caso: le banche centrali si muovono di concerto sostituendosi alla Bce. Con buona pace della Bundesbank31/10/2014


I gestori ballerini

Sulle borse la volatilità è tornata con prepotenza mettendo alla prova i nervi degli investitori. A chi affidarsi? Gli analisti di Citywire hanno selezionato i money manager dei fondi acquistabili in Italia che negli ultimi cinque anni sono riusciti a cavalcare meglio gli alti e bassi dei mercati 31/10/2014


Vai alla diretta di Class CNBC

Wall Street tocca nuovi record, balzano Linkedin e Groupon

La borsa di New York ha toccato nuovi record sulla spinta della Banca del Giappone di proseguire la politica di stimolo monetario. L’indice Dow Jones ha guadagnato l'1,13%. Record anche per l'indice S&P 500 (+1,17%), che ha chiuso il mese in aumento del 2,3% e la settimana del 2,7%. Anche il Nasdaq è salito dell'1,41% 31/10/2014
Maglia rosa per Piazza Affari grazie a Giappone e Usa
Il rimbalzo del Ftse Mib è stato sostenuto dall'allentamento monetario della Bank of Japan e dalla buona performance dei listini azionari statunitensi. Per Morgan Stanley le probabilità di un Qe della Bce restano sotto il 50% e dal meeting del 6 novembre non arriveranno nuovi annunci. Spread Btp/Bund in calo a 152 punti base 31/10/2014
Mps, le fondazioni bancarie valuteranno acquisto Monti bond
La conferma è arrivata oggi dal presidente dell'Acri, Giuseppe Guzzetti. i Monti bond sono infatti un tipo di investimento compatibile con i vincoli degli enti. Escluso invece che la Fondazione Cariplo possa partecipare a un eventuale nuovo aumento di capitale di Mps. Anche Bnp Paribas, Intesa Sanpaolo e Unicredit si sono chiamati fuori dalla partita. L'azione risale dal minimo storico aggiornato oggi in borsa a quota 0,603 euro 31/10/2014
  1. Bnp non è interessata a Mps, possibile downgrade di Moody's
  2. Mps/Carige, Padoan passa la patata bollente ai privati
  3. Processo Alexandria, 3 anni e mezzo a Mussari, Vigni e Baldassarri
  4. IL SERVIZIO DI CLASS CNBC

Carige, Fondazione preme per un partner prima di aumento di capitale
La prossima settimana l'Ente invierà una lettera alla banca per chiedere chiarimenti sulle modalità di rafforzamento del capitale e sulle possibili strade alternative per ridurre al minimo una nuova ricapitalizzazione. La soluzione auspicata dal presidente Momigliano è quella di un'aggregazione prima dell'aumento di capitale. Ubs scende sotto il 5% 31/10/2014
  1. Carige di nuovo ko in borsa, faro di S&P

Rai Way, in borsa il 30,51% del capitale
La Consob ha dato il via libera al prospetto informativo per la quotazione. Includendo l'opzione greenshoe la percentuale del capitale che andrà sul mercato sale al 34,93%. Il collocamento istituzionale avrà inizio il 3 novembre, mentre per il debutto in borsa si parla del 19 novembre. Il valore del titolo oscilla tra 2,95 e 3,5 euro 31/10/2014


Altre News

Classifiche

VAI ALLA SEZIONE 

Dal giornale di oggi

VAI ALLA SEZIONE 

Entra in My Tech

VAI ALLA SEZIONE 

MF Motori

VAI ALLA SEZIONE