Milano Finanza
Venerdì 19 Settembre 2014 - Ore 19:49



Piazza Affari in rosso, dopo la Scozia si guarda alla Catalogna

Il Ftse Mib (-0,74%) ha virato in negativo dopo che il presidente della Generalitat catalana ha detto che firmerà un decreto per indire un referendum sull'indipendenza da Madrid il prossimo 9 novembre. A causare il ritracciamento dell'indice sono state anche le scadenze tecniche sulle azioni. Spread Btp/Bund a 133 pb19/09/2014


  1. Catalogna e voci downgrade Francia frenano Piazza Affari

Vincono i no. La Scozia resta nel Regno Unito

Con un'affluenza record alle urne pari al 84,6% degli aventi diritto, il fronte dei no ha vinto al referendum sulla secessione scozzese. Secondo i dati definitivi, nelle 32 circoscrizioni i contrari all'indipendenza sono stati il 55,3% La sterlina è ai massimi contro l'euro dal luglio 2012, mentre Tokyo ha chiuso in forte rialzo. Cala lo spread Btp-Bund 19/09/2014


  1. Cameron: adesso la devolution
  2. Rally della sterlina su euro e yen
  3. Schroders/Exane: adesso che il Regno è Unito, l’economia può correre
  4. Fitch e S&P non cambiano una virgola sulla Gran Bretagna

Vai alla diretta di Class CNBC

Intesa Sanpaolo Vita, Osculati si dimette

Dopo il consiglio di amministrazione di oggi il numero uno di Intesa Sanpaolo Vita ha concluso il suo mandato come amministratore delegato del polo assicurativo del gruppo 19/09/2014
Intesa, Ente CR Firenze si aspetta risultati "molto importanti"
La fondazione azionista con una quota del 3,378% prevede per Ca' de Sass una redditività significativa ed è fiduciosa che la banca possa ottenere un giudizio positivo in sede di esame del bilancio da parte della Bce. La revisione del sistema duale? Non spetta ai soci, secondo il presidente dell'ente Tombari. Kepler conferma buy dopo indiscrezioni acquisto minorities di CR Rieti 19/09/2014
Cattolica Ass. vede l'utile 2017 a 209 mln ma vara aumento da 500 mln
La compagnia punta a raggiungere nel 2017 un utile netto consolidato raddoppiato rispetto ai 109 mln di euro del 2013, un Roe al 9% e una raccolta premi complessiva di 5,8 mld. Target troppo aggressivi per gli analisti. Sono alcuni dei target del piano di impresa 2014-2017. Previsti investimenti per 100 mln e un'iniezione a sorpresa di capitale fresco per 500 mln che il mercato non digerisce 19/09/2014
  1. Cattolica Assicurazioni, con aumento pronta ad aggregazioni

CS, alte aspettative per i produttori auto Ue. A rischio Fiat
Credit Suisse ha stimato per il settore una crescita dell'ebit del 14,9% nel secondo semestre. Il Lingotto, però, difficilmente raggiungerà il target e potrebbe rivedere al ribasso la guidance di quest'anno a fine ottobre con un ebit a 2,4 mld (3,6-4 mld il target di Fiat). La quotazione a Wall Street è il preludio per un aumento di capitale 19/09/2014
STM non fornisce più il nuovo iPhone e cala in borsa
Il gruppo, che aveva fornito le versioni 4 e 5 dell'iPhone del giroscopio, non sarà più il fornitore del componente per la sesta edizione dello Smartphone di Cupertino. Credit Suisse (underperform) stima un impatto minimo negativo del 5% sull'ebit del gruppo. Ma per Equita il cambio euro/dollaro dovrebbe più che compensare le perdite 19/09/2014


Altre News

  • C'è solo il Tagliadebito

    C'è solo il Tagliadebito

    Le vicende di questa ultima settimana segnano per l’Italia una fase nuova nella più lunga crisi economica mai vissuta dalla Unità: è ormai chiaro il fallimento della politica economica degli ultimi tre anni.

Classifiche

VAI ALLA SEZIONE 

Dal giornale di oggi

VAI ALLA SEZIONE 

Entra in My Tech

VAI ALLA SEZIONE